Home / sport strill it archivio / Viola pallacanestro / Spettacolo di fine anno tra Viola e Barcellona

Spettacolo di fine anno tra Viola e Barcellona

Liomatic Viola – Sigma Barcellona: 75 – 87 (22-21, 35-44, 57-62)
Viola: Dip 13, Negri 11, Di lembo 14,D’Iapico ne,Scozzaro ne, Manzotti 13, Niccolai 5, Roselli 4, Grasso 11, Dalla Vecchia 4. Coach Massimo Bianchi
Barcellona: Guarino,Bisconti 5,Panzini, Svoboda 22, Li Vecchi 18, Bucci 8. Mocavero 15, Emejuru 2,Fratini. Coach Franco Gramenzi
Arbitri: Giorgio Chilà e Domenico Ielo di Reggio Calabria

Ottimo test e partita vera nell’amichevole nell’intermezzo di Natale e Capodanno tra la Liomatic Viola Reggio Calabria e la Supermercati Sigma di Barcellona.
Buon basket tra la seconda in classifica del terribile Girone D della Serie B e tra la squadra che sta comandando le danze nella A dei Dilettanti.
Rispetto alla gara “di andata” del PalAlberti,la Liomatic recupera Gabriele Niccolai. A vedere le due squadre in campo , sfidarsi duello dopo duello, la differenza di una categoria non è così evidente,anzi.
Tante belle azioni, una su tutte lo splendido pick and roll tra Max Di Lembo e Marcelo Dip(immolartalato nella foto di Fortunato Serranò)concluso con una splendida schiacciata ad una mano del centro argentino.
Nel secondo quarto, i titolati siciliani vanno avanti con un mini-break.Più undici all’intervallo lungo grazie all’esperienza dell’ex di turno Agostino Livecchi ed alle triple di Svoboda.

E’ stata anche la giornata dei più giovani.Il match dei senior, infatti, è stato preceduto dalla sfida dei classe ’95 della Scuola di Basket Viola di coach Domenico Bolignano che hanno battuto i parietà della Fortitudo Lamezia.La sfida di tiro di dicembre ha visto i mini-atleti sfidare due atleti rappresentativi dei colori nero-arancio, il play Di Lembo e l’esterno Niccolai.
Proprio il play della Liomatic vincerà il titolo di tiratore della serata accanto al giovane Fortunato Barrile della Sbv.

Sempre nell’intervallo, la società di Via Pio XI ha premiato il capitano di sempre Sandro Santoro, adesso Direttore Sportivo del Barcellona e l’amministratore delegato ospite Tommaso Donato.

Al rientro dagli spogliatoi, il quintetto locale mostra maggior brio e mette in difficoltà le rotazioni di coach Gramenzi.
Manzotti si dimostra nuovamente effervescente e suona la carica con i reggini che ritorneranno nuovamente in partita.
La trama, continuerà anche nell’ultimo quarto ma la tranquillità di gioco di Mocavero e soci assicurerà la vittoria ai siciliani con il parziale finale di 75 a 87.

Un 2009 importante per i colori nero-arancio che oggi pomeriggio saluteranno tutti insieme, in compagnia di Dirigenza e giornalisti l’anno che se ne va per aspettare un 2010 che promette scintille.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Foto di Fortunato Serranò