Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Reggina-Albinoleffe, le pagelle di Strill.it

Reggina-Albinoleffe, le pagelle di Strill.it

MARINO VOTO 6,5 – Quando viene chiamato in causa risponde presente, qualche colpa solo sul palo colpito da Torri quando la sua uscita non è perfetta.

LANZARO VOTO 6 – Avrebbe meritato di lasciare la Reggina in un momento migliore, perchè gli applausi per lui, uno che per la maglia amaranto ha dato tutto, si sono mescolati con i fischi rivolti alla squadra per una stagione disastrosa. Salvo sorprese, lascia Reggio dopo cinque anni e da “cittadino onorario”.

VALDEZ VOTO 5,5 – Non è sempre perfetto nei disimpegni e svirgola qualche pallone di troppo. La sua esperienza in riva allo Strettodovrebbe essere al capolinea.

ADEJO VOTO 6 – Chiude con puntualità, sbaglia qualcosa in fase di appoggio.

VIGIANI VOTO 6 – Svolge il suo compito, oggi bastava quello.

MISSIROLI VOTO 6,5 – Il gol corona un’ottima stagione a livello personale. La Reggina, anche per quanto visto oggi, farebbe bene a puntare su di lui per il futuro, lui che mercenario sicuramente non lo è, visti i natali reggini e l’indiscutibile attaccamento alla maglia.

TEDESCO VOTO 6 – Si piazza davanti alla difesa, gestisce parecchi palloni e a volte porta pressione ai portatori di palla avversari, sebbene i ritmi della partita fossero davvero bassi.

VIOLA VOTO 6 – Dovrebbe essere uno dei fulcri della Reggina del futuro, anche oggi esprime buone cose.

RIZZATO VOTO 6 – Qualche pallone interssante messo in mezzo, raramente viene messo in difficoltà dagli avversari.

PAGANO VOTO 7 – Segna due gol e propizia l’altro. Per lui, su cui spesso discordano i pareri, oggi parlano i numeri come già accaduto altre volte in questa stagione.

BONAZZOLI VOTO 6 – Gioca un tempo, trova in una sola occasione il modo di tirare a rete (colpo di testa a lato) ma fa sentire la sua presenza ai difensori avversari portando spesso pressione alla retroguardia avversaria in fase di non possesso.

MONTIEL VOTO 6 – Ha grande personalità e voglia di mettersi in mostra, regala brio agli amaranto nella ripresa nell’insolita posizione di mezz’ala destra. Ci prova spesso con tiri dalla lunga distanza.

RIZZO S.V.

KOVACSIK S.V.

BREDA VOTO 6 – La Reggina centra l’obiettivo, gestire la gara quest’oggi, contro un avversario già in vacanza, non sarebbe stato difficile per nessuno.