Home / sport strill it archivio / Serie B sport / La Reggina a caccia della salvezza contro l’Albinoleffe

La Reggina a caccia della salvezza contro l’Albinoleffe

La Reggina vuole far si che quella contro l’Albinoleffe sia l’ultima gara stagionale dell’anno (fischio d’inizio ore 15), per farlo ed evitare così i playout sarà necessario portare a casa una vittoria che permetterebbe gli amaranto di conquistare la salvezza senza dover aspettare i risultati dagli altri campi o finire in pericolose situazioni di classifica avulsa.

Breda deve fare a meno di Costa, ma recupera Lanzaro. Il capitano occuperà il suo posto in difesa assieme ad Adejo e Valdez. Sulle fasce, con Barillà squalificato, sarà sicuramente Vigiani ad essere impiegato sulla destra, mentre Rizzato sarà sullla corsia sinistra.

I dubbi iniziano quando si cerca di capire quali potrebbero essere le soluzioni per settore nevralgico ed attacco. L’ipotesi più concreta prevederebbe una cerniera centrale composta da Missiroli, Giacomo Tedesco e uno tra Nicolas Viola e Cascione, con Brienza e Bonazzoli in attacco. Tuttavia, se l’ex palermitano non dovesse farcela ad andare in campo dal primo minuto si aprono diverse strade per la sua sostituzione quali ad esempio l’impiego dello stesso Missiroli in posizione più avanzata o l’ingresso nell’undici titolare di Biagio Pagano.

 

Questa la probabile formazione amaranto:

REGGINA (3-5-2): Marino; Adejo, Valdez, Lanzaro; Vigiani, Missiroli, Tedesco, Viola, Rizzato; Brienza, Bonazzoli. All. Breda