Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Pillon: “Nella mia carriera ho sempre fatto io le scelte”

Pillon: “Nella mia carriera ho sempre fatto io le scelte”

E’ un Bepi Pillon soddisfatto quello che si presenta in sala stampa al termine della gara che il suo Ascoli ha vinto a Reggio Calabria, ma l’amarezza per l’esonero dello scorso anno sulla panchina

della squadra amaranto è ancora tangibile “Abbiamo provato a mettere la Reggina in difficoltà sotto il profilo del gioco. Brienza ha fatto un grandissimo gol, si tratta di un giocatore sprecato in questa categoria, l’ho avuto e ho idea del fatto che lui certi colpi li ha. Volevo conquistare tre punti per provare a riagganciare il treno dei playoff, adesso giochiamoci queste quattro partite e alla fine tireremo le somme. Questo campionato di B è molto equilibrato. Il gesto di fair play dell’andata? E’ stata una cosa istintiva, non ho pensato a quello che sarebbe potuto succedere dopo nel bene e nel male, fortuntamente dopo sono arrivati un pareggio e cinque vittorie consecutive forse anche per una sorta di giustizia divina. La mia esperienza a Reggio ? Penso che qui il mio lavoro non è stato confortato dai risultati, ma continuando a offrire prestazioni come quelle che sono arrivate durante la mia gestione era inevitabile che prima o poi le cose dovessero cambiare. Ad Ascoli ho iniziato con un pari e due ko. Sono dispiaciuto per l’esonero perchè stavo bene a Reggio, c’era un grande rapporto con la gente ed i tifosi, però credo che si debba credere di più in una persona. Io non ho mai permesso a nessuno di entrare nel merito delle mie scelte, perchè io faccio l’allenatore e mi prendo le mie responsabilità, non vado certo dal medico a dire come fare il suo lavoro”.