Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Foti: “15.000 biglietti gratis per sostenere la squadra e festeggiare Scopelliti”

Foti: “15.000 biglietti gratis per sostenere la squadra e festeggiare Scopelliti”

 

 

 

di Pasquale De Marte – Tra i tanti abbracci ricevuti dal neogovernatore della Calabria Giuseppe Scopelliti in ogni parte della regione, mancava quello con lo stadio Granillo, luogo a lui molto caro.

Ad organizzarlo ci ha pensato la Reggina Calcio.

“Credo di interpretare il pensiero di tutti nel voler dare all’ormai ex sindaco di questa città un riconoscimento ufficiale per tutte le volte che ci ha fatto sentire la sua vicinanza. Era giusto che la società facesse da battistrada ad un momento di grande entusiasmo nei confronti di una persona di cui conosciamo bene la militanza come tifoso”.

Ha esordito così il presidente Foti nella conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa.

Scopelliti parlerà ai tifosi amaranto prima del fischio d’inizio o nell’intervallo della gara Reggina-Empoli, in programma sabato prossimo alle ore 15.30.

L’ultima volta che il Granillo  ha ruggito risale alla  sfida proprio con i toscani  dell’11 maggio 2008  ed era uno scontro diretto in cui venticinquemila tifosi spinsero Amoruso e compagni verso un’incredibile permanenza nella massima serie.

Il boato dopo il fantastico gol di Barreto è bene impresso nella mente di tutti ed è per questo che Foti  si augura di vedere gli spalti gremiti, sia per spingere la squadra ancora una volta verso la salvezza, questa volta in B, che per dare il giusto tributo ad un reggino che si fregia del titolo di governatore della Calabria.

“Metteremo a disposizione di tutti 15.000 tagliandi, l’iniziativa è partita dalle scuole dove stiamo distribuendo le prime migliaia di biglietti, chiunque sia interessato ad aderire può venire al S.Agata. Si potrà accedere a tutti i settori, spero di aprire anche la curva Nord. Mi auguro di vedere ventimila persone allo stadio che possano anche sostenere la squadra che vuole dare continuità alla vittoria di Salerno. Nell’ascesa di Scopelliti – prosegue Foti -rivedo molto la strada tracciata dalla Reggina, quando  potevamo vantare anche il sostegno di tutti i calabresi che, adesso,  hanno scelto un uomo in grado di far guadagnare posizioni alla Calabria, come ha già fatto con Reggio. Ai tifosi chiedo solo l’adesione”.

Il massimo dirigente amaranto ha inteso sottolineare come l’iniziativa sia totalmente autonoma e assolutamente priva di sponsor.

Riempire lo stadio è uno degi obiettivi del presidente anche per la prossima stagione: “Ho più di un’idea per riportare la gente al Granillo. Vedo un futuro sereno, ma c’è bisogno che il pubblico faccia sentire la sua presenza.Ora dobbiamo pensare a salvarci, nell’ultimo mese la squadra ha danto tanto, ma in casa non è riuscita a raccogliere i frutti del suo lavoro, pagando a caro prezzo qualche distrazione di troppo. Servono umiltà, sacrificio e impegno. Queste caratteristiche nel recente passato erano state un pò dimenticate, adesso mi pare siano tornate a galla”.

Inevitabile un giudizio sulle notizie di attualità riguardanti Calciopoli:  “Le nostre risposte le abbiamo già date sul campo nella stagione in cui abbiamo avuto la penalizzazione. In questi venticinque anni si sono visti soprattutto fatti, i giudizi e le chiacchiere le lasciamo agli altri”.