Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Calcio: Crotone, fascicolo federale sulla partita contro il Torino?

Calcio: Crotone, fascicolo federale sulla partita contro il Torino?

 

Una notizia clamorosa si abbatte sul Crotone come un fulmine a ciel sereno: la Procura Figc avrebbe aperto un fascicolo sulla gara Torino-Crotone dello scorso 28 novembre(finita 2 a 1 per i rossoblù). Assolutamente meravigliato il presidente Gualtieri, sarebbero coinvolti dai tre ai sei calciatori del Torino.

In vista della prima di ritorno contro l’Ascoli, il Crotone ieri è subito tornato a lavorare con una doppia seduta: al mattino si sono allenati i giocatori che avevano affrontato il Cittadella, mentre nel pomeriggio il resto del gruppo ha effetteuato un allenamento a Steccato di Cutro. C’era anche Gabionetta, rientrato dal Brasile, che sarà quindi a disposizione per sabato, quando rientrerà dalla squalifica capitan Galeoto, mentre sono stati fermati per un turno Legati e Concetti, quest’ultimo è anche infortunato, in quanto contro il Cittadella ha riportato un trauma contusivo alla tibia sinistra; per lui stop di due-tre settimane. Inoltre il giudice sportivo ha comminato un’ammenda di 3000 euro per il lancio di una bottiglietta verso la panchina avversaria. I diffidati sono Zito, Galrdo, Bonvissuto, Mazzarani e Galeoto.

Mercato. Si fanno i nomi del difensore D’Aiello del Gela (’86) e del diciottenne centrocampista spagnolo Yago Falque Silva, ora al Bari, ma di proprietà della Juve. In attacco invece si parla di Dionisi (’87) del Livorno e di Degano (’82) del Pergocrema. Sul fronte cessioni, andranno via Mei, Briglia Pedotti e forse Di Matteo, sempre appetito dal Gallipoli.

Antonio Modafferi