Home / sport strill it archivio / Serie B sport / A Empoli una Reggina in emergenza

A Empoli una Reggina in emergenza

E’ una Reggina d’attacco quella che stasera affronterà l’Empoli nell’anticipo del campionato di serie B.

 Iaconi continuerà ad affidarsi al suo 3-4-3. Scelte obbligate in  attacco con Bonazzoli pronto a guidare la prima linea amaranto, orfana dell’acciaccato Cacia.  Ai suoi fianchi ci saranno Pagano e Brienza a completare il tridente.

 

Certi dell’assenza di Santos, difficilmente gli amaranto potranno schierare Valdez che ha rinunciato alla nazionale per un infortunio non ancora superato, ed è probabile che Cascione resti al centro del trio difensivo con Lanzaro a destra e Costa a sinistra. Se così non dovesse essere ci sarebbe spazio a  Capelli, con l’ex riminese che  tornerebbe a centrocampo a scapito di uno tra Carmona e Morosini, sebbene sia l’italiano a rischiare maggiormente il posto nell’eventualità.

Confermati nel ruolo di esterni    l’ex più atteso, Buscè, e Rizzato.

L’Empoli  si schiererà con un 4-3-1-2 con spiccate attitudini offensive. Dovrebbe partire dalla panchina il talento più puro della formazione di Campilongo, Edèr,  che in settimana ha accusato dei problemi fisici.

Sembrano esserci tutti gli ingrendienti per vedere una bella partita.

Probabili formazioni:

EMPOLI (4-3-1-2):  Bassi; Vinci, Angella, Kokoszka, Tosto;  Musacci, Valdifiori, Marianini; Vannucchi; Saudati, Coralli. All. Campilongo.

REGGINA  (3-4-3): Cassano;  Lanzaro, Cascione, Costa;  Buscè, Carmona, Morosini, Rizzato;  Brienza,  Bonazzoli, Pagano. All. Iaconi.