Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Reggina-Ancona, allenatori con le idee chiare sulle formazioni

Reggina-Ancona, allenatori con le idee chiare sulle formazioni

Dopo aver sfruttato la sosta per recuperare importanti uomini infortunati, Reggina ed Ancona si sfidano al Granillo questo pomeriggio.

 

In casa amaranto le idee sulla sembrano piuttosto chiare. Novellino punta forte sul lavoro che il gruppo effettua in settimana, anche per questo rinuncerà ai nazionali, tornati in riva allo Stretto da poche ore.   Perciò Carmona  va in panchina,  largo a Volpi al fianco di Morosini a centrocampo.   Confermata la linea difensiva a quattro composta da Buscè a destra,  Santos e Valdez centrali e Rizzato a sinistra (Costa non è pronto per giocare i novanta minuti).  Cassano, per il momento, mantiene il posto da titolare.

 Il lavoro di supporto ai  due attaccanti Bonazzoli e Cacia, con Brienza pronto a subentrare nella ripresa  -a meno che  che Novellino non decida di provarlo dal primo minuto – è invece compito degli esterni alti:  Missiroli a destra e Pagano a sinistra.

L’Ancona potrà schierare la migliore formazione possibile, avendo recuperato Colacone in attacco.  In porta spazio a  Da Costa, mentre   a guidare la difesa c’è Ciccio Cosenza, reggino di Locri, cresciuto nel settore giovanile amaranto e in comproprietà tra le due società. Accanto a lui,  a completare il pacchetto dei due difensori centrali c’è l’ex messinese Cristante, a segno in un derby proprio al Granillo qualche stagione fa.

Quello di Salvioni è un 4-4-2 classico in cui sulle corsie esterne difensive è prevista la presenza di Milani a destra e di Zavagno a sinistra.   Ad agire da veri e propri mastini di centrocampo ci sono Catinali e De Falco, mentre le sortite offensive sugli esterni di centrocampo sono affidate a Surraco a destra e Miramontes a sinistra.

Davanti il temibilissimo Mastronunzio e , come detto, il recuperato Colacone. Solo panchina per l’altro prodotto giovanile del settore giovanile amarano, l’inglese Thackray, e forse anche  per il fenomeno dell’under 20 Mustacchio, di proprietà della Samp e da poco tornato nelle Marche dopo l’esperienza al mondiali giovanili in Egitto.

 

Queste le probabili formazioni:

REGGINA (4-4-2): Cassano;  Buscè, Valdez, Santos, Rizzato;  Missiroli,  Volpi, Morosini, Pagano; Bonazzoli, Cacia. All. Novellino

ANCONA (4-4-2):  Da Costa,  Milani, Cristante, Cosenza, Zavagno; Surraco,  De Falco, Catinali, Miramontes,  Mastronunzio, Colacone. All. Salvioni.