Home / sport strill it archivio / Serie B sport / Novellino: “Chi sta bene gioca”

Novellino: “Chi sta bene gioca”

“Il rinvio ci permette di verificare le condizioni Santos e Costa (hanno giocato la partitella contro la primavera ndr), recuperare Viola che è un giocatore che mi è dispiaciuto molto perdere, integrare elementi importanti  come Cacia e Morosini e allo stesso tempo correggere la fase difensiva che contro il Padova non mi è piaciuta. Dovevamo giocare più alti per accorciare le distanze tra difesa e centrocampo. Forse qualche straniero aveva la testa ai campionati esteri. Sono convinto che però da quando sono arrivato abbiamo sbagliato solo i primi quarantacinque minuti di sabato scorso, contro il Cesena abbiamo offerto una prestazione importante sotto il profilo mentale”.

Con queste dichiarazioni Walter Novellino si è concesso alla stampa, prima di aggiungere: “La serie B è questa, abbiamo avuto difficoltà senza incontrare fenomeni ma squadre agguerrita. Sono felice per l’atteggiamento del pubblico che ha dimostrato di capire il momento difficile del primo tempo. Mi dispiace di non averli potuti ringraziare quando mi hanno chiamato a gran voce, ma ero troppo arrabbiato per le distanze tra difesa e centrocampo. Adesso pensiamo al Mantova che andrò a studiare personalmente dal vivo”.

Novellino fa “orecchie da mercante” quando gli si chiede di un possibile cambio di modulo per schierare Brienza,Cacia e Bonazzoli in attacco con Carmona, Volpi e Morosini: “Chi sta bene gioca. Adesso mi interessano le loro condizioni. In attacco Brienza ha una struttura fisica che gli permette di essere già in buona forma, Cacia sta recuperando e a Mantova potrebbe giocare un tempo, mentre Emiliano col tempo acqusirà la migliore condizione che ora non ha ed è evidente”.