Home / sport strill it archivio / Calciomercato / L’organico della Reggina necessita di una cura dimagrante

L’organico della Reggina necessita di una cura dimagrante

JoelsonPortieri: Campagnolo, Puggioni e Marino. Difensori: Lanzaro, Cirillo, Valdez, Costa, Aronica, Santos, Rizzo, Cosenza, Alvarez e Giosa. Centrocampisti: Cozza, Barreto, Tognozzi, Hallfredsson, Cascione, Carmona, Vigiani, Missiroli, Fabiano, Barillà, Viola, Khoris, Szatmari, Montiel. Attaccanti: Brienza, Corradi, Ceravolo, Stuani, Joelson e Tullberg.

Questi sono i 33 calciatori attualmente sotto contratto per la prima squadra della Reggina. Troppi. Bisognerà ridurre l’organico di almeno otto elementi. Per quanto riguarda i grossi calibri, restano sul mercato Aronica, Tognozzi e Vigiani. Non riuscendo a cedere i primi due, Lillo Foti ha deciso di monetizzare con la vendita dell’ex livornese, tra l’altro in scadenza di contratto.

Nelle scorse settimane stavano per essere concluse le cessioni di Puggioni al Grosseto, Alvarez all’ Avellino, Montiel all’Olimpia Asuncion e Joelson al Vicenza. Per un motivo o per un altro, questi calciatori sono rimasti sul libro paga della Reggina anche per il mese di agosto.

Per alcuni dei giocatori in esubero, si attendono offerte. Per altri, potrebbero concretizzarsi a breve alcune operazioni. E’ il caso di Tullberg, sempre in prova presso gli scozzesi degli Hearts of Midlothian. Joelson è stato promesso al Treviso nella trattativa per Sestu. Alvarez è nel mirino del Vicenza, mentre a Cosenza non mancano le richieste in B e in C.

Molto ambito in cadetteria anche il portiere Puggioni, che è stato trattato, oltre che col Grosseto, anche con Avellino e Treviso. Per quanto riguarda la pletora dei centrocampisti, potrebbero verificarsi le cessioni in prestito di almeno due tra Viola, Khoris e Szatmari.

Discorso a parte meriterebbero Giosa e Montiel, praticamente gli unici due che non hanno la possibilità di allenarsi in gruppo. Il difensore è sul mercato, vuoi per il contratto in scadenza nel 2009, vuoi per la costante tendenza ad infortunarsi. Un gran peccato, quando sta bene Giosa è sicuramente un difensore da Serie A.

Rimane un mistero la situazione del paraguagio Montiel. Sembrava destinato a tornare in patria, anche per liberare il posto da extracomunitario a Carmona. La Reggina ha ottemperato a questa necessità cedendo Novakovic, ma sarebbe uno spreco tenere ai margini della squadra, per il secondo anno consecutivo, questo giovane e talentuoso fantasista.

Paolo Ficara