Home / sport strill it archivio / Calciomercato / Viola ko a Jesi. E’ crisi nera

Viola ko a Jesi. E’ crisi nera

Chissà cosa penserà Joe Bunn quando si ricorderà di aver segnato 42 punti e di aver conquistato 14 rimbalzi in una gara in cui la sua squadra non è mai stata in partita e dove il gap finale di 13 lunghezze non rende merito alal manifesta superiorità della formazione marchigiana su quella neroarancio. Il risultato finale è di 95-82 e l'unica cosa da salvare è la prestazione da applausi del centro di New York che come si suol dire negli ultimi tempi sta cantando e portando la croce.

Coadiuvato dal solo capitano Rugolo,l'americano poco ha potuto con la maggiore determinazione di Jesi che per la larghi tratti del match ha mantenuto un vantaggio superiore ai venti punti lasciando le briciole alla squadra di Moretti.

Il prossimo impegno,che si giocherà dopo la sosta,vedrà la compagine reggina presentarsi difronte ad un impegno proibitivo contro Caserta fra le mura amiche del Pentimele. All'andata la sorprendente vittoria in Campania rappresentò il punto in cui i reggini trovarono lo slancio per proiettarsi verso un campionato di medio-alta classifica,la speranza è che anche dall'impegno casalingo contro la Pepsi si possa innaugurare un nuovo ciclo di risultati importanti che diano la definitiva tranquillità alla Viola.