Home / sport strill it archivio / Calciomercato / La Viola cede in casa contro Rimini 85-92

La Viola cede in casa contro Rimini 85-92

La Viola,dopo il passo falso di Montecatini,incassa la seconda sconfitta su due partite nel 2007. Gara analoga a quella giocata in Toscana,primi tre quarti punto a punto e rush finale completamente a favore della formazione avversaria. E' successo anche oggi,con la variante che a fare le veci di Carr,decisivo qualche giorno fa,è stato Picket Piccket che con 24 punti,un 6/10 da tre e una serie di canestri  impossibili ha rispedito  rispedito a casa le velleità di vittoria dei neroarancio. Nonostante tutto buone da segnalare le performance realizzative di Williams(18p.),Lestini (15p) e Bunn(15p). Fatta eccezione per Sciutto,poco è arrivato dal resto della squadra,che ha come sempre sofferto a rimbalzo la fisicità del lungo di turno (Guarasci). Insolitamente imprecisi i reggini dalla lunetta (10/21). Solo due punti per gli ex di turno Scarone e Zanus Fortes,quest'ultimo fermo al palo. Moretti stenta a riconoscere la sua squadra in quest'avvio di anno solare,anche se le squadre affrontate fino ad ora sono state eentrambe di primo pelo che hanno fatto fare un bagno di umità a squadra e tifosi.