Home / sport strill it archivio / Calciomercato / Viola,battuta anche Ferrara (87-79)

Viola,battuta anche Ferrara (87-79)

Secondo successo consecutivo per i neroarancio di Coach Moretti, che dopo essersi imposti sul parquet di Caserta, trovano un'importante affermazione interna con Ferrara.  Dopo un inizio in salita che ha visto la formazione emiliana prendere il largo,specie nei secondi iniziali del match,i reggini hanno sfoderato una buona reazione che li ha portati a condurre nel corso dei quarti successivi. Preziosi i contributi di Lestini,che bissa l'ottima prestazione in terra campana, e si attesta poco sotto al ventello (18pt) , del solito Bunn (15 pt e 7 falli subiti) e di Maestranzi (15pt). Sotto canestro sono 15 i rimbalzi catturati dalla coppia Williams-Soloperto(8+7). Fra gli ospiti da segnalare i cospicui bottini di Allegretti (23,top scorer del match) e Collins (22). Continua dunque il momento positivo per squadra del presidente Rappoccio che sembra aver trovato la quadratura del cerchio dopo aver tagliato Racca e ingaggiato Sciutto che potrebbe aver conferito l'equlibrio giusto al quintetto neroarancio. E' un pò nel destino degli argentini cambiare il corso degli eventi della Viola,come accaduto a un certo Emanuel proveniente dalla steppa di Bahia Blanca. Diventano perciò quattro le vittorie su dieci incontri e i propositi della società di far vivere un anno tranquillo al pubblico del PalaPentimele iniziano a trovare riscontro nei risultati del gruppo guidato da Moretti. Le strategie future potrebbero riguardare direttamente il roster della squadra e l'utilizzo limitato di Sy in queste ultime sfide potrebbe aprire la strada per il taglio del francese che dall'inizio della stagione non ha mai convinto. Le scarse prestazioni del transalpino non devono far passare in secondo piano chi invece oggi si è messo in luce come ad esempio il giovane play Ferrara.