Home / sport strill it archivio / C1 basket / Le calabresi tutte in casa per il quinto turno

Le calabresi tutte in casa per il quinto turno

Cinque su cinque.
Cinque calabresi in casa per la quinta giornata del Girone H della Serie C.
Alle ore 18 di sabato ritorna in casa l’Heliantide Reggio Calabria.
Il fattore casalingo, una sentenza in positivo di questo campionato ( e non solo), non sta sorridendo ai bianco-blu, più tonici e pimpanti fuori dalle mura amiche.
Per risalire la china tra le mura del PalaCalafiore arriverà un avversario niente male, pronto a combattere colpo su colpo per conquistare la posta in palio.Parliamo della Bioalmond Canicattì, squadra forte e preparata che venderà la pelle in terra reggina.
Domenica alle 18 tutte le altre sfide.
Restiamo in Calabria per parlare della “corazzata” Gioiese. Non si scherza più. Gli alteti di coach Valerio Napoli(foto 2)hanno gia iniziato il testa a testa contro l’Upea, alla conquista della prima piazza disponibile.Gramajo e soci giocheranno contro il compatto Ragusa, formazione pronta a ribaltare qualsiasi pronostico tra le mura del PalaMangione.
Sfida casalinga per la Veolia Rosarno di coach Carbone(foto 3).Capitan Iaria e compagni cercano il bis per volare nel ranking affrontando l’unica squadra del girone ancora a zero punti, la Logos Comiso.Tanti problemi di infortuni (Out Marte ed Albano con Rizzieri che stringerà i denti)per i calabresi che dovranno trovare la giusta determinazione per fare risultato.
Dopo due sconfitte in sequenza, ritrova la propria casa e spera di rialzare la testa la Palmieri di Pianopoli di Nicola Caruso(foto 4)pronta alla sfida contro il giovane e grintoso Acireale, avversario da non sottovalutare.
Partitissima a Cosenza. I silani recuperano Pate e probabilmente Saccà per il ritorno in campo dopo 14 giorni (è stata rinviata la sfida contro Comiso) per affrontare un Upea che dovrà mostrare le unghie per portare a casa la posta in palio.Albertinazzi e soci hanno faticato più del previsto per battere la concorrenza di Acireale ed Alcamo nelle ultime uscite, dunque, tutto potrà succedere.
Voglia di rivincita per Gela ed Adrano, formazioni super che stanno attraversando un brutto periodo di risultati.
L’Alcamo giocherà nuovamente in casa ospitando un Hsl Messina galvanizzata dal primo successo stagionale nel recupero con Pianopoli.
Chiude la giornata il derby campano con il lanciatissimo Battipaglia che andrà a far visita ai “cugini” della Delta.

 da www. reggioacanestro.it