Home / sport strill it archivio / B dil basket / Liomatic Viola, coach Bianchi: “La squadra non vuole fermarsi domenica”

Liomatic Viola, coach Bianchi: “La squadra non vuole fermarsi domenica”

di Gianni Tripodi – Prima dell’allenamento di ieri abbiamo intervistato il coach Massimo Bianchi alla vigilia dell’importante sfida di domenica contro Catania.

A Catania avete disputato una buona gara nonostante le tante assenze, siete rimasti in partita fino a pochi minuti dal termine arrivando anche al -2, poi cos’è successo?

Non abbiamo iniziato bene la partita e quindi Catania ha preso subito vantaggio, siamo stati costretti a inseguire sin dall’inizio. Potevamo rientrare già nel secondo quarto, ma abbiamo commesso un paio di ingenuità. Arrivati a 2 punti loro sono stati bravi a trovare un parziale con dei tiri da fuori mettendo un break decisivo tra noi e loro. Credo che la squadra abbia giocato una buona partita, certo non è stato sufficiente però è stata una partita che ci ha dato molte indicazioni per la gara decisiva di domenica.

La partita di domenica è la più importante dell’anno, serve una grande prova dei suoi per poter vincere e continuare il cammino in questi playoff.

Dobbiamo giocare una grande gara, stare molto concentrati e metterci il cuore . Sono sicuro che qui al PalaCalafiore con il nostro pubblico, davanti al nostro pubblico e con l’aiuto del nostro pubblico ci giocheremo fino in fondo tutte le possibilità e ce le abbiamo per arrivare in semifinale perché il gruppo non vuole fermarsi domenica.

Le condizioni di Marcelo Dip? Lo vedremo domenica sul parquet?

Lo valuteremo da oggi, vedremo come sta e poi decideremo. Io mi auguro che possa dare un contributo.