Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio: vittoria d’oro, Val Gallico-San Gaetano Catanoso 2-1

Calcio: vittoria d’oro, Val Gallico-San Gaetano Catanoso 2-1

Tre punti e fuga in classifica. Il Val Gallico “pigliatutto” di Santo Falcone, elimina dalla corsa al primo posto, un San Gaetano Catanoso

giunto al Lo Presti senza la spavalderia e la forza che dovrebbe caratterizzare l’inseguitrice. I biancoazzurri passano applicandosi al massimo e con una tattica vincente e da squadra oramai consapevole della sua forza e del suo ruolo.

Falcone sceglie una 3-5-2 con Facciolo deputato ad assistere il duo d’attacco Milasi-Postorino, panchina per Walter Cartisano.

Dopo il bell’ingresso in campo, con i bambini della scuola calcio Asd Val Gallico che hanno accompagnato i giocatori sul terreno verde, passano solo dieci minuti e i padroni di casa possono esultare. Punizione dalla sinistra battuta da Ripepi, svetta solitario in area Marcello Pizzimenti, che batte Aneri senza scampo, subito 1-0 Val Gallico.

La risposta del San Gaetano produce più fumo che arrosto, nonostante una sterile supremazia territoriale dell’undici di Crea, oggi in campo con una maglia rossa e inserti neri. Aletta e soci sono super attenti in difesa, lasciando le briciole agli attaccanti avversari Monorchio e Oliveri, mentre il dosaggio di energie troverà felice riscontro nella ripresa. Al 33′, conclusione da fuori di Monorchio, senza grosse pretese, dopo un contrasto vinto con Aletta, Grillo controlla.

L’occasione più nitida per gli ospiti arriva dal destro in diagonale dalla distanza di Aloisio, sfera che termina di poco a lato dal palo alla destra di Grillo.

Dopo tre minuti di recupero, l’arbitro Mastroianni di Lamezia Terme manda tutti a riposo.

Nella ripresa, il canovaccio tattico della sfida non muta neanche in avvio. Il gioco ristagna a centrocampo, la partita è a tratti maschi, ma sostanzialmente corretta. La mossa decisiva arriva una volta dalla panchina. Al 57′, Falcone richiama l’acciaccato Facciolo, per far spazio a Cartisano. Due minuti dopo, l’attaccante cattura una palla vagante, controlla in piena area, si gira e la mette all’angoletto basso alla destra di Aneri, esplode il tifo biancoazzurro, sempre numeroso in occasione delle gare interne.

Sembra il colpo del ko per il San Gaetano, quasi inerme e senza grossa spinta. Tanti passaggi sbagliati da parte della squadra del presidente Luvarà , poche idee, la capolista ha vita facile.

La sfida si accende nel finale, con qualche episodio inutile di nervosismo ea farne le spese è Fabio D’Agostino, che si becca il secondo giallo causa battibecco con un avversario. Nei secondi finali, infine, il San Gaetano trova la rete sugli sviluppi di un mischione pauroso in area di rigore e il successivo tap-in di Mallone, con Grillo infurioto per una carica ai suoi danni.

Triplice fischio del direttore di gara e tripudio del pubblico del Lo Presti, non scoraggiato dalla pioggi divenuta battente nel corso della gara. Tre punti che avvicinano il Val Gallico al grande sogno, ma gli esami non finiscono mai: domenica, altro match della vita, stavolta in casa dell’immediata inseguitrice Marines. Il dado può essere tratto…

TABELLINO:

VAL GALLICO-SAN GAETANO CATANOSO  2-1

VAL GALLICO – Grillo; De Angelis, Aletta, P.Cartisano; Ripepi, D’Agostino, Germanò (82′ Laganà ), Pizzimenti, Facciolo (57′ W.Cartisano); Milasi (71′ Delfino), Postorino. a disp.: Praticò, Capua, Bilardi, Surmanidze. Allenatore: Falcone

SAN GAETANO CATANOSO – Aneri, Aloisio, Marra, Pina, Colo, Mallone, Misuraca, Siclari (57′ Scalise), Monorchio, Barbaro, Oliveri. a disp.: Attinà , Santisi, Desio, D’Antonio, Molè, Doldo. Allenatore: Crea

marcatori: 10′ Pizzimenti, 59′ W.Cartisano, 93′ Mallone

arbitro: Mastroianni (Lamezia Terme)
ammoniti: Germanò, P.Cartisano, W.Cartisano (VG), Pina, Siclari (SG)
espulso: D’Agostino (VG) al minuto 85 per doppia ammonizione
note: pioggia a tratti intensa, campo sintetico in perfette condizioni, circa 300 spetattori presenti, corner 2-5 per il San Gaetano Catanoso, recupero 3′ pt, 4’st