Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: il Cosenza cade in trasferta contro l’Arzanese (3-1) e scivola al terzo posto

Calcio, L.Pro/2: il Cosenza cade in trasferta contro l’Arzanese (3-1) e scivola al terzo posto

cosenzatifosi2

Cappellacci aveva avvertito tutti. L’Arzanese sarebbe stata una bruttissima gatta da pelare e il tecnico del Cosenza non si sbagliava.

I lupi, presentandosi da capolista alla trasferta campana, sono costretti a tornare in Calabria con le pive nel sacco.

A Frattamaggiore si impongono i padroni di casa,  a cui era già accaduto di battere Aprilia e Messina.

La squadra di Marra va avanti dopo 4 minuti con un colpo di testa di Perna. Il pareggio del Cosenza arriva al 20’ con Chinellato, abile a capitalizzare al massimo un servizio di Giordano.

Al 31’ arriva il nuovo vantaggio dell’Arzanese ed è ancora decisivo l’asse Sandomenico-Perna. La combinazione tra i due vale il secondo gol.

Nel secondo tempo più che la reazione degli ospiti, si vedono i biancocelesti cercare il tris che dopo una serie di occasioni (due legni)pervengono alla terza marcatura con Ausiello all’ottantesimo.

L’espulsione di Calderini chiude la giornata nera del Cosenza. Dal primo posto la squadra di Cappellacci scivola al terzo dietro Casertana e Teramo.

Il vantaggio sul nono posto, quello che non vale l’accesso al prossimo girone unico di Lega Pro, rimane rassicurante (dieci punti).