Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: Teramo-Cosenza, in palio il titolo di campione di inverno

Calcio, L.Pro/2: Teramo-Cosenza, in palio il titolo di campione di inverno

cosenzatifosi
Poche novità, tanta attesa, ma la consapevolezza che non sarà la partita della vita. Teramo-Cosenza assegna quest’oggi il titolo di campione di inverno. Il

club calabrese deve difendere il primato dagli abruzzesi distanti solo due punti, che sul collo sentono anche la pressione della Casertana. Partita dai contorni nostalgici per il tecnico del Cosenza Cappellacci, un dolcissimo passato sulla panchina di quelli che tra poche ore saranno i suoi avversari: il titolo di campione di Serie D e i play-off sono un risultato molto importante nella recente storia del Teramo. Vivarini, che da quest’anno siede sulla panchina abruzzese, si affiderà alla formazione tipo, non stravolgendo così il suo 4-2-3-1 che in questo campionato ha saputo offrire le giuste garanzie sia in fase di proposizione che di difesa. Davanti a Serraiocco agiranno Ferrani e Caidi sugli esterni, mentre toccherà a Scipioni e Cenciarelli limitare gli attaccanti avversari. In mediana, accanto a capitan Speranza, si giocano una maglia da titolare Sassano, Casolla e Petrella. A supporto di Di Paolantonio ci saranno Lulli, Bernardo e Dimas. Il Cosenza giocherà con gli stessi effettivi visti all’opera contro il Martina, quindi via libera al 4-3-3 con l’unica novità di Mannini al posto di Palazzi sull’out sinistro di difesa. A destra Bigoni, con Blondett e Guidi centrali. In porta trattali. Giordano, Meduri e Criaco in mezzo, Alessandro, De angelus e Mosciaro in attacco. Fischio di inizio ore 14:30