Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio Prima Categoria: il Villa San Giuseppe batte la capolista Cittanovese

Calcio Prima Categoria: il Villa San Giuseppe batte la capolista Cittanovese

Villa San Giuseppe  3  –  Cittanovese   0                                                Prima categoria          13 giornata

Marcatori : al 14 al 30 e al 51 Fontana (rig)

Villa San Giuseppe : La Ruffa 7, Sinicropi 7, Fedele 7, De Berardini 7, D’Andrea 7, Gullì 7, Orlando 7 (al 65

Tripodi ), Fornello P. 7,5, Nicolazzo 7 (al 59 Tramontana ), Fontana 7,5, Pizzata 7. All. Verbaro

Cittanovese :  Tropepi 6, Stillitano 6, Rizzo 6, Cantore 6 , Politanò 5,Canfora 5(al 46 Modafferi 6) Sacco 5,

Cosoleto 5, Zerbi 5, Romano 5, Carbone 5. All. Mordocco

Arbitro-  Catanzaro di Catanzaro 6

Note- Espulso al 57 De Berardini, al 74 Gullì

Gallico-

Tre “sberle” di super – Pippo Fontana e l’attonita capolista Cittanovese inciampa e di brutto per la prima

volta in questa stagione. San Giuseppe rinvigorito dalla sessione invernale della campagna di

rafforzamento (be sette i volti nuovi). Subito in campo Pasquale Fornello e Gullì che a metà campo

equilibrano meglio il complesso sia in fase di interdizione che di impostazione. La retroguardia non prende

reti, Zerbi il cannoniere del girone è stato annullato completamente da D’Andrea e Sinicropi.

Gara- crocevia per i locali del presidente Pasquale Gattuso e di Luigi Germanò , il direttore sportivo Andrea

Giungo ha lavorato parecchio in questi giorni  per completare un organico che ha il compito di risalire la

china e poter puntare ad un posto utile per i play off. Con umiltà ed in attesa di far tornare al top della

condizione sia Vita che Rocco Napoli ed in attacco potrebbe arrivare anche Pellegrino.

Il tecnico Peppe Verbaro deve dare continuità di rendimento e di risultati ad un complesso che deve

riparare ad una partenza ad handicap . 

E’ stata battuta la capolista Cittanovese e ciò è corroborante per l’ambiente, da fiducia ad una compagine

che si è confrontata addirittura “surclassando” sul piano del gioco e del ritmo  una delle favorite al salto di

categoria. Può essere la chiave di svolta per una stagione che si vuole importante.

Una giornata storta per la Cittanovese. Luciano Mordocco quest’ oggi ha sbagliato tutto. San Giuseppe

scatenato nel primo tempo, ordinato e ben messo in campo. Nessuna sbavatura. Si arrivava primi sulla

palla, gioco veloce a metà campo con Fornello e Gullì sugli scudi insieme a Pizzata.

Al 14 la prima rete di Pippo Fontana. Lancio lungo di D’Andrea per Pippo Fontana che scatta e fulmina

Stopepi  in uscita con un morbido pallonetto.

Si sblocca il risultato, è sempre il San Giuseppe a tenere il pallino del gioco.

Al 30 il raddoppio su rigore , su tiro di Nicolazzo fallo di mani in rea. E’ rigore, trasforma impeccabilmente

Pippo Fontana.

Ad inizio di ripresa il “ tris”. Cross del solito Nicolazzo in area e tape in di Fontana a scuotere la rete

avversaria. Tripletta per super Pippo che pio esce per far posto a Cosoleto.

Unica macchia per il San Giuseppe le due espulsione che si potevano evitare di De Berardini e Gullì.

La Cittanovese “cade” dunque per la prima volta, il San Giuseppe compie l’impresa.

E domenica prossima c’è il “derbyssimo” contro i cugini di CampeseSanroberto per tentare il primo acuto

esterno. Mentre la Cittanovese affronta in casa il Palizzi.

Giuseppe Calabrò