Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Lega Pro/2, pomeriggio si recupera Vigor Lamezia-Teramo: in palio punti pesanti

Lega Pro/2, pomeriggio si recupera Vigor Lamezia-Teramo: in palio punti pesanti

Sfida di alta classifica oggi tra Vigor Lamezia e Teramo. In virtù del recupero di oggi, virtualmente le due squadre potrebbero portarsi rispettivamente a un punto dal primato o,

addirittura, a pari merito.
Il Cosenza capolista, dunque, guarderà con attenzione la partita del D’Ippolito, rinviata lo scorso 24 novembre per impraticabilità di campo.
Mister Novelli dovrà fare a meno di buona parte dell’attacco, vista la persistente indisponibilità di Carbonaro, a cui va aggiunta la squalifica di Del Sante. D’Amico e Padulano sono in lista convocati, ma le condizioni, probabilmente, non permettono un utilizzo iniziale dei due.
Sarà 4-3-1-2 o 4-3-3 puro? Tutto collima con le decisioni che il tecnico prenderà in merito all’utilizzo o meno di Voltasio. Con il jolly di Acquappesa in campo si potrebbe vedere all’opera il primo modulo; in caso contrario via libera a una linea di tre attaccanti puri.
Davanti a Rosti agiranno sicuramente Rapisarda, Marchetti, Gattari e Malerba. Romano in cabina di regia, con Scarsella a destra e Rondinelli a sinistra. In caso di utilizzo di Voltasio, davanti ci saranno Zampaglione e uno tra Perrino e Di Giorgi, mentre in caso contrario potrebbe scaldare i muscoli anche Ferrara.
Il Teramo viene da due sconfitte consecutive, rispettivamente contro Arzanese e Castel Rigone.
Nonostante ciò, il tecnico Vivarini non dovrebbe cambiare i suoi dictat tattici, ben impostati sull’utilizzo costante del 4-2-3-1. Assente per infortunio De Fabritiis, mentre sarà squalificato Gregorio. Emergenza, dunque, sugli out difensivi, dove agiranno Scipioni e Ferrani.
In porta Sarraiocco, con Caidi e Speranza nel ruolo di difensori centrali. Lulli e Cenciarelli agiranno in mediana, con Sassano, Gaeta e Di Paolantonio a supporto di uno tra Dimas e Bernardo.
Fischio di inizio ore 14:30.