Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Verso Vigor Lamezia-Poggibonsi, Tosi: “Io e Novelli tecnici simili, ma lui è più zemaniano”

Verso Vigor Lamezia-Poggibonsi, Tosi: “Io e Novelli tecnici simili, ma lui è più zemaniano”

C’è rammarico, nelle parole di Marco Tosi, tecnico del Poggibonsi, nel commentare la sfida persa contro il Foggia, nell’ultimo turno: “La rete di Giglio che ha deciso l’incontro è arrivata da

palla inattiva ed è la prima rete che subiamo da queste situazioni in questo campionato”, analizza il tecnico. “Dispiace perché era un episodio che potevamo evitare e che ha deciso la gara nonostante la nostra porta non abbia subìto particolari pericoli per il resto dell’incontro”. Caso Pera? Il tecnico non vuole sentirne parlare, ma di certo la mancanza dal gol del capitano dei leoni comincia a essere pesante: “Manuel deve avere pazienza, stare sereno e lavorare per la squadra come sta facendo. Certo che per una punta abituata a segnare tanto, quando si attraversano dei periodi come questo lo star sereno è più facile a dirsi che a farsi. In questo momento anche la squadra si deve stringere un po’ attorno a lui per aiutarlo e metterlo nelle migliori condizioni possibili per andare in goal. Ma il goal arriverà presto”. Magari contro la Vigor Lamezia, prossimo avversario del club toscano: “Cercheremo come sempre di ottenere il massimo risultato come è nella nostra mentalità, nel nostro spirito”, conferma Tosi. “Naturalmente dovremo mettere in campo i giusti accorgimenti tattici per sfidare al meglio la Vigor ma cercheremo di vincere come sempre cerchiamo di fare quando scendiamo in campo. Delle somiglianze tra me e Mister Novelli? Magari siamo simili come concezione di calcio ma lui, facendo parte della corrente zemaniana, è un po’ più affezionato ai moduli che propone soprattutto in fase offensiva mentre a me piace lasciare fantasia ai giocatori offensivi. Di sicuro posso dire che siamo tutti e due molto fissati sull’organizzazione di gioco”.