Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Pesistica paralimpica: Vittorio Zaccaro campione italiano nella categoria 59 kg

Pesistica paralimpica: Vittorio Zaccaro campione italiano nella categoria 59 kg

zaccaro

Continua la scia positiva dell’Atleta Calabrese Vittorio Zaccaro, che sabato 23 novembre 2013, si è aggiudicato il Titolo Italiano Assoluto di Pesistica

Paralimpica nella categoria 59kg. La bellissima vittoria giunge appena due settimane dopo l’esperienza in azzurro di Vittorio, reduce dagli Asian Open Powerlifting di Kula Lumpur (Malesia), dove difendendo i colori Azzurri, l’Atleta di Tropea ha stabilito il nuovo record europeo nella classe Juniores, classificandosi 12° nella classifica generale. Questo crescendo di risultati, oltre ad essere un motivo di orgoglio per lo sport calabrese, è un’ottima notizia per la pesistica paralimpica nazionale, facendo ben sperare a importanti risultati internazionali, in vista dei giochi  paralimpici di Rio 2016.

Vittorio Zaccaro, originario di Tropea, è tesserato con il Centro Sportivo Gemelli di Villa San Giovanni, per motivi logistici si allena presso la palestra Planet Gym di Tropea, anche se ultimamente, per via degli impegni con la nazionale italiana, molto tempo lo trascorre a Roma, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti” dell’Acqua Acetosa. Considerando che ha iniziato la pratica agonistica piuttosto tardi, i suoi risultati appaiono maggiormente eccezionali.

Il campionato Italiano assoluto di Pesistica Paralimpica, che si è svolto in concomitanza al Campionato Italiano di distensione su panca, è stato organizzato dal Comitato Regionale FIPE Lombardia, con la collaborazione della società sportiva ASD Gymnic Club di Malnate. Un’altra notizia di rilievo per la Calabria è stata la Presenza, tra gli Ufficiali di Gara, di Paola Tripodi, arbitro internazionale di Pesistica e anche membro della Commissione Nazionale Ufficiali di Gara.

Inoltre, in sede di Gara, era presente anche l’Atleta Paralimpica Giusy Versace, di Reggio Calabria ma che vive e lavora a Milano, che ricordiamo essere una campionessa di Atleta Leggera (specialità 100-200 metri), e che ha anche partecipato ai giochi paralimpici di Londra 2012. Notevole è anche il suo impegno per la diffusione delle discipline sportive paralimpiche. Giusy Versace ha seguito la gara di Vittorio, complimentandosi con lui per il prestigioso risultato ottenuto.

Immediate sono giunte le congratulazioni a Vittorio dal Maestro Gerardo Gemelli, Presidente del Comitato Regionale FIPE, , che da sempre ha sostenuto Vittorio, addirittura avviandolo alla pratica agonistica paralimpica, e del prof. Giuseppe Pellicone, Presidente Onorario del Comitato Regionale FIPE. Questo risultato è comunque da considerasi come un motivo di orgoglio per tutto lo staff del Comitato Regionale FIPE Calabria.