Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: il Cosenza in trasferta prova a far valere il pronostico contro il Gavorrano

Calcio, L.Pro/2: il Cosenza in trasferta prova a far valere il pronostico contro il Gavorrano

cosenzatifosi
Cambiare musica e ritrovarsi dopo la prova in chiaroscuro fornita contro il Chieti: questa la mission del Cosenza, che tra poche ore affronterà il Gavorrano

al Malverisi-Matteini. I toscani, d’altro canto, non possono permettersi passi falsi, visto che la classifica rispecchia in maniera essenziale una situazione con cui a tratti viene anche difficile convivere. La squadra di Masi, infatti, si ritrova al penultimo posto della classifica, in virtù dei soli nove punti fin qui raccolti (una sola vittoria). Cappellacci questa settimana, a differenza degli ultimi incontri, non si è sbilanciato, “oscurando” le sue intenzioni. Quel che è certo è che gli avversari affronteranno l’incontro con un 4-3-3 parecchio offensivo e spregiudicato, perché solo così si può pensare di invertire un trend negativo che si protrae ormai da diverse settimane. La pericolosità dei toscani è condensata nei tre d’attacco, che rispondono ai nomi di Falomi, Fiordani e Nocciolini. Nonostante ciò, comunque, nessuno dei tre è riuscito a superare i due gol, e ciò manifesta una certa sterilità negli ultimi sedici metri, probabilmente dettata anche dalla poca brillantezza con il quale la manovra viene accompagnata. Cappellacci dovrà fronteggiarli senza Pepe: il difensore ha dato forfait, aggiungendosi al centrocampista Castagnetti e all’attaccante De Angelis. Nonostante ciò, il tecnico non snaturerà il suo 4-3-3, sostituendo il centrale con Blondett e Guidi, già visti all’opera la settimana prima del Chieti. Ballottaggio in avanti tra Napolano e Calderini. Il primo è entrato nelle grazie di Cappellacci, ma è difficile togliere il posto a Calderini: il dubbio si protrarrà fino alla consegna delle distinte. Fischio di inizio alle 14:30