Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, 2^ Categoria: il Val Gallico espugna Cinquefrondi (2-3)

Calcio, 2^ Categoria: il Val Gallico espugna Cinquefrondi (2-3)

Giornata soleggiata a Cinquefrondi, dove si incontrano due tra le compagini più in forma del campionato di Seconda Categoria Girone G, di fatti la squadra dell’allenatore Franco Michele e quella di Mister Santo Falcone si trovano appaiate a quota dieci punti, a sole due lunghezze dal Futsal Melito capolista.

I padroni di casa sono privi di Cuzzillo, appiedato dal Giudice Sportivo, ed il Val Gallico, arriva a questa difficile trasferta ancora privo di Castello, Giosa e Surmanidze, indisponibili.

I primi minuti di gioco sono tutti appannaggio dei padroni di casa e gli ospiti, in maglia amaranto, contengono ogni velleità non con pochi problemi, fin quando il Cinquefrondi realizza l’1-0 con Cannata’: splendida azione partita centralmente dall’ottimo Attanasi che lancia sulla sinistra F. Gatto il quale s’invola in area, scarta Grillo e tira a botta sicura, ma Cartisano P. salva la porta con un intervento prodigioso, il quale, però, serve a ben poco, perché una serie di rimpalli consentono all’esterno destro celeste, arrivato dalle retrovie, di insaccare di testa alle spalle dell’estremo difensore reggino. Al 17′ Delfino spreca l’occasione per arrivare all’1-1 trovandosi a tu per tu con Valenzise, ma fallisce tirando fiaccamente. Al 26’ minuto scontro fortuito a metà campo tra Facciolo e Iannizzi, i quali si procurano entrambi una botta al ginocchio e sono costretti alle cure mediche del caso. Poco dopo strepitosa giocata di Spanò che delizia la platea con un sopraffino sombrero ai danni di un avversario e tira, ma purtroppo per lui solo sull’esterno della rete. Facciolo le tenta tutte per rimanere in campo, però non ce la fa ed è costretto ad abbandonare il campo:al suo posto Milasi. Al 42′ episodio chiave: Cartisano Walter semina il panico in area avversaria e viene falciato da un difensore, per Sgrò non ci sono dubbi: é rigore. Spanò s’incarica della battuta e trasforma: portiere da una parte e pallone dall’altra.

Ristabilita, dunque, la parità sull’1-1, al termine dei cinque minuti di recupero, l’arbitro manda tutti a prendere un thè caldo. Bellissimo primo tempo tra due squadre spettacolari seppure penalizzate da un terreno di gioco non certo perfetto.

Al secondo tempo parte meglio la squadra ospite che sembra avere una marcia in più; pronti-via, pregevole azione sull’asse Ripepi – Cartisano – Milasi, quest’ultimo si libera seccamente di un uomo e calcia a giro, ma il portiere controlla col corpo la palla spegnersi sul fondo. Al 14’st Milasi in fase d’attacco protegge palla e lancia Walter Cartisano che s’invola verso la porta avversaria, un paio di difendenti cercano di contrarlo ma Cartisano, uno tra i migliori della gara odierna, alza un pallonetto micidiale che s’infila nel sette; portiere beffato e Val Gallico in vantaggio per 1 a 2. Cartisano W. si sblocca, dopo una serie infinita di episodi sfortunati e può sfogare la sua gioia.

La gara diventa maschia e tosta, gli spazi si allargano e così al 34’st Delfino con un preciso lancio d’esterno destro trova solissimo Cosimo Spanò, che è libero di realizzare l’1-3 con un piattone. Spano’ si conferma goleador firmando la sua seconda doppietta incrementando il suo bottino personale a cinque reti. La formazione ospite gestisce il doppio vantaggio; escono stremati Spano’ e Cartisano, entrano Crupi e Gatto sul finale, ma a causa di una distrazione il Cinquefrondi riesce ad accorciare le distanze con Iannizzi, probabilmente in posizione di fuori-gioco, che indisturbato può segnare. A ridosso del triplice fischio c’è ancora da segnalare l’espulsione di Milasi a causa di un doppio giallo, ma finisce 2-3. Il Val Gallico espugna anche Cinquefrondi ed è alla quarta vittoria di fila, così vola a tredici punti in classifica staccando qualche contendente. Meravigliosa prestazione dei ragazzi di Falcone, che domenica riceveranno la visita del Futsal Melito al “Lo Presti”.

 

Val Gallico: Grillo, Aletta, De Angelis, Ripepi, Cartisano P., D’Agostino, Laganà, Delfino, Facciolo, Spanò, Cartisano W.
Panchina: Praticò, Gatto, Bilardi, Germano’, Crupi, Milasi, Postorino
All. Falcone
Sostituzioni: 33’st Milasi per Facciolo; 36’st Crupi per Spanò; 45’st Gatto per Cartisano W.

 

 

Cinquefrondi: Valenzise, Chirubino, Caprisa, Gallo F., Gallo V., Cutri’, Tigani, Cannata’, Muratori, Attisani, Iannizzi
Panchina: Pronesti’, Scirto’, Riso, Megna, Anselmo, Fenu, Ierace

 

 

All. Franco
Sostituzioni: –

 

 

Marcatori: 9′ Cannata’ (C) 42′ Spanò (rig) (VG)  14st Cartisano W. (VG), 34’st Spanò (VG), 43’st Iannizzi (C)

 

Arbitro: Sgrò di Reggio Calabria