Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Il Cosenza si conferma capolista, altra impresa contro il Poggibonsi in trasferta (0-2)

Il Cosenza si conferma capolista, altra impresa contro il Poggibonsi in trasferta (0-2)

cosenzatifosi

E’ un Cosenza che non vuole fermarsi quello che sta falendo valere la propria leadership, da neopromossa, nel campionato di Seconda Divisione.

I lupi centrano una vittoria di fondamentale importanza a Poggibonsi, mantenendo i loro standard altissimi per il campionato.

I tre punti prendo la via della Sila e non poteva che andare così visti  i meriti con i quali la squadra di Cappellacci è riuscita a far propria la partita.          

Le marcature che hanno deciso la sfida sono arrivate entrambe nel primo tempo: all’8’ con Bigoni e al 39’ con Mosciaro.

A fare la differenza  il differente rendimento dei due portieri:  il cosentino Frattali si fa notare per un rigore respinto dopo due minuti a Scardina, quello toscano Anedda per la papera da cui scaturisce il vantaggio rossoblù su una mischia risolta da Bigoni, arrivato in inferiorità numerica per il rosso a Blondet nell’occasione della massima punizione in favore dei padroni di casa.

L’espulsione di Pupeschi dopo venti minuti rimette in parità numerica le due squadre, prima del raddoppio che arriva ancora una volta grazie ad un estremo difensore avversario non irreprensibile in occasione di un rinvio di Frattali, che lascia strada a Mosciaro.

Il Cosenza finirà in superiorità numerica per l’espulsione di Checchi.