Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Verso Cosenza-Foggia, Cappellacci: “Non culliamoci sui 19 punti raccolti”

Verso Cosenza-Foggia, Cappellacci: “Non culliamoci sui 19 punti raccolti”

Un occhio alla sfida persa col Lanciano, uno a quella ancora da disputare allo stadio Liberati di Terni. Alfred Gomis, portiere del Crotone, sa quanto sia importante archiviare lo stop di sabato per proiettarsi a questa nuova, importante, partita: “Basta andare a guardare cos’hanno creato con Falcinelli per capire che il Lanciano è una buona squadra. Eravamo preparati bene sulle palle inattive : conoscevamo i loro movimenti, li avevamo studiati, ma va dato loro merito di essere stati bravi a liberarsi al tiro. Abbiamo comunque giocato bene, al di là del risultato. Prendiamo quello che di buono abbiamo fatto e caliamoci in ottica Ternana”. Grande intensità da entrambe le parti, è quello che si aspetta il portiere crotonese: “Sicuramente sarà una partita combattuta. Hanno dimostrato contro il Novara di essere una bella squadra, però alla fine rispetto per tutti ma paura di nessuno. Non conosco personalmente Maiello, ma c’è Antenucci: sono due buoni giocatori e in Serie B fanno la differenza. La sconfitta nostra e la vittoria loro sono state archiviate, vedremo due squadre vogliose di vincere”. Crescita di squadra e crescita del singolo si intrecciano sempre, soprattutto quando in organico ci sono tanti giovani. Gomis lo sa, e ammette che ha ancora tanto da migliorare: “È il mio primo anno in Serie B, capita che guardando i video penso di poter dare di più. Migliorerò insieme alla squadra”.