Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: vola il Cosenza, Vigor terza

Calcio, L.Pro/2: vola il Cosenza, Vigor terza

legapro_pallone

Non sono più due le battistrada del campionato di Seconda Divisione. La Calabria, però, mantiene alto il tiro grazie a un super Cosenza.

Colpo grosso al drago gialloverde, per gli uomini di Cappellacci, che ieri hanno sconfitto in zona cesarini il Melfi, che fino a ieri staccava i lupi della Sila di un solo punto. Aria salubre lassù in cima per Mosciaro e compagni, che possono sognare grandi traguardi grazie alla Serie C unica che scatterà dall’anno prossimo. Basterà, come noto, arrivare tra le prime nove e il gioco è fatto. Mai illudersi dopo sette giornate, ma girando così sognare è lecito. Anche per la Vigor, naturalmente, che ieri ha pareggiato (perdendo la testa della classifica), ma sa che fin qui il cammino è stato più che positivo. Contro il Gavorrano è stato D’Amico a ristabilire la parità, dopo il momentaneo vantaggio toscano griffato Bianchi. Il tecnico Costantino, però, non è pienamente soddisfatto, il gioco espresso ieri poteva valere, infatti, i tre punti. i biancoverdi sono ora terzi, scavalcati dal Teramo che ha surclassato con quattro gol, tre di scarto, il Martina. Pugliesi bloccati a sei punti, proprio come un Messina sempre più in crisi: gli uomini di Catalano vengono battuti 3 a 0 in casa dal Foggia, e vedono aprirsi varchi grandi come la paura di non farcela.