Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio c5 femminile: Sporting Locri – Atletico Belvedere 3-1

Calcio c5 femminile: Sporting Locri – Atletico Belvedere 3-1

5’10’’ Sabatino A. (SL), 10’20’’ Capalbo (SL), 19’40’’ Aloe (AB); 2t. 14’13’’ Sabatino A. (SL)

SPORTING LOCRI: Ceravolo, Agostino, De Vita, Sabatino Imma, Sabatino A., Ierardi, Loiacono, Marzano, Cucciniello, Capalbo, Ponzo, Guerra.

ATLETICO BELVEDERE: Mannella,  Arcuri, Girasoli, Romola, Orlando, Aloe, De Cicco, Mirafiore, Stancati, Salerno, Reda.

Derby entusiasmante al Palazzetto dello Sport dove per 3 a 1 lo Sporting Locri conquista i 3 punti, continuando la scia positiva.
Lo Sporting Locri nella terza giornata di campionato senza Fragola e Corio, scende in campo con il quintetto iniziale Ceravolo, Sabatino A., Agostino, Capalbo, De Vita. Il gran caldo all’interno dell’impianto sportivo di contrada Licino fa soffrire le atlete in campo che iniziano con il freno a mano tirato. È la squadra locale che inizia a tirare in porta arrivando in gol al 5’10’’ sbloccando il risultato. Sarà 5 minuti più tardi che arriverà il raddoppio amaranto con una prodezza balistica del numero 21 Capalbo. L’Atletico si difende comunque bene sfoggiando le prodezze delle sue che accorceranno le distanze 20 secondi prima di andare a riposo. La seconda frazione di gioco mostra la squadra in maglia bianca di mister De Rango più caparbia, senza però riuscire a concretizzare, quando giungono in porta è Ceravolo che nega la gioia del gol, dimostrando di essere in ottima forma. Sarà il Locri, successivamente, a puntare la porta più volte, con De Vita, che da supporto a tutta la squadra, cercando di arrivare in rete ed offrendo preziose palle alle compagne, con la solita Sabatino A., mentre Loiacono, Sabatino Imma inventano delle prodezze che finiscono però ai lati e Ierardi, se pur timidamente e sostenuta dal suo fans club, prova a mettere anche lei la firma sul tabellino. Arriva il gol, invece, con la bomber della giornata, la Sabatino numero 8 che allunga e va alla sua doppietta personale al 14’, spegnendo le speranze alle avversarie, che non molleranno, comunque, fino alla fine. «Sono molto soddisfatta della mia doppietta personale, merito di un gran lavoro con il mister e dell’ottima partita del gruppo. Stiamo crescendo  giorno dopo giorno, il nostro obiettivo è apprendere sempre di più ed affrontare ogni gara senza nessun timore ma dimostrando le nostre qualità»- ha affermato a fine gara Antonella Sabatino che insieme alle altre ha dedicato la vittoria al mister per il suo compleanno.  Locri conquista tre punti e adesso si prepara al grande match in trasferta con il Real Statte.

Il commento dell’allenatrice Sergiano: «Abbiamo giocato la partita che mi aspettavo. Il Belvedere si è mostrato una squadra ostica e grintosa, noi eravamo prive di Fragola e capitan Corio due tasselli fondamentali della mia squadra, ma siamo riuscite a creare un buon gioco fatto di tanta determinazione e ottime giocate. Una super Sabatino in difesa e un’altra in attacco ci hanno portato ai tre punti, coadiuvate dalla energia straripante di Capalbo, anche lei a segno con un ottimo goal, e da un lavoro di tutto il gruppo con De Vita al servizio delle compagne. Sono contenta, questa è una vittoria del gruppo, sempre più coeso e con grandi margini di miglioramento. Attendiamo con trepidazione i transfer delle spagnole e l’arrivo della nigeriana, così da essere al completo e, spero al più presto, di poter lavorare con tutto il gruppo. Ringrazio – conclude- la mia società per la grande cena a sorpresa per il mio compleanno, la mia squadra mi ha fatto il più gradito dei regali: 3 preziosi punti che ci avvicinano al nostro obiettivo»

Il commento di dg Armeni: «Abbiamo conquistato 3 punti fondamentali per il nostro cammino, con il mister Sergiano stiamo lavorando a stretto regime per portare in alto la squadra e Nicoletta sta facendo un ottimo lavoro sul gruppo e sul campo. Faccio i complimenti anche al preparatore atletico Ilario perché nonostante questo caldo afoso la squadra ha corso tantissimo per tutta la partita e anche al nostro preparatore dei portieri Danilo, grazie a lui i due nostri portieri stanno crescendo a dismisura.
Inoltre voglio ringraziare le numerose persone che ogni domenica affollano il palasport e i numerosi tifosi giunti da Crotone, un ottimo spirito per star vicini alla squadra».

www.sportinglocri.com