Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: la Vigor Lamezia prova a rialzarsi contro il Gavorrano

Calcio, L.Pro/2: la Vigor Lamezia prova a rialzarsi contro il Gavorrano

legapro_pallone

Come non funzioni la Vigor senza Mangiapane lo dicono dei numeri impietosi. Senza il centrocampista, infatti, i biancoverdi faticano terribilmente a imporre

quel gioco che, nelle prime giornate, ha impressionato tutti. Certo, gli alibi sono quelli dell’assenza non solo di un giocatore importante, ma del vero e proprio trascinatore. Con lui in campo quattro vittorie; senza, invece, zero. I numeri, mannaggia a loro. Li odiano tutti, ma tutti devono farci i conti. Soprattutto la Vigor, che deve rialzarsi oggi contro il Gavorrano. Per farlo, occorrerà vincere. Di riffa, di raffa, di rigore o gol in mischia. Potrebbe essere Carbonaro la grande novità di questo pomeriggio? Il tecnico Costantino sembra orientato a schierare l’ex Hinterreggio dal primo. Evidentemente la condizione fisica è migliorata, e il tanguero potrebbe reggere l’urto di un match giocato dal primo. Con lui in campo cresce l’imprevedibilità dei suoi, se rapportata anche alla presenza di Zampaglione. I due potrebbero essere infatti le ali di un 4-2-3-1 che vedrà D’Amico in mezzo. Quando quest’ultimo fungerà da incursore, i primi due potrebbero stringersi, andando a ridisegnare un assetto simile a quello utilizzato fino all’infortunio di Mangiapane.

In casa Gavorrano, invece, sono 19 i convocati per la sfida di questo pomeriggio. Ritroviamo Fatticcioni e Santini che sembrano così aver recuperato dai rispettivi infortuni.