Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2: al San Vito arriva il Melfi, il Cosenza vuole tenere il primato

Calcio, L.Pro/2: al San Vito arriva il Melfi, il Cosenza vuole tenere il primato

cosenzatifosi

Non ha fatto pretattica ieri Cappellacci, tecnico del Cosenza, alla vigilia della sfida d’alta quota contro il Melfi.

 

Ha annunciato la formazione, ma si sapeva che le scelte sarebbero state quasi obbligate. La condizione approssimativa di De Angelis spingerà il tecnico a schierare Mosciaro dal primo minuto, mentre si sapeva che l’assenza di Palazzi, impegnato in un doppio impegno con la nazionale di San Marino, consegnerà una maglia da titolare a Bigoni.

A centrocampo Meduri è favorito su Giordano per partire dal primo minuto. Scontata la conferma del modulo 4-2-3-1 con Napolano, Calderini e Alessandro sulla inea dei trequartisti.

Un problema in meno, duqnue, per il Melfi che non dovrà vedersela con l’ex De Angelis.  I gialloverdi temono la partita del San Vito, ma recuperano Arzeo e Ricciardo.  Quest’ultimo tuttavia saprà se sarà in condizioni di andare in campo solo pochi minuti prima del fischio d’inizio della partita.

Dirigerà l’incontro Riccardo Panarese di Lecce. Fischio d’inizio ore 15.