Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Scilla (RC), il 12 ottobre traversata dello Stretto in Shuttle bike

Scilla (RC), il 12 ottobre traversata dello Stretto in Shuttle bike

L’evento denominato “Traversata Scilla Cariddi in Shuttle Bike” consiste in un tentativo di RECORD di uno sport emergente lo SHUTTLE BIKE, con sfondo sociale, infatti la quota offerta dalle sponsorizzazioni sarà devoluta interamente alla comunità alloggio per anziani San G. Catanoso in Scilla gestita dalle suore “Veroniche del Volto Santo”.

Il prossimo 12 ottobre 2013 lo Scilla Nuoto ospiterà un’atleta ciclista Giuseppe Cianti di Campione d’Italia che attraverserà l’imboccatura dello stretto di Messina, dalla spiaggia delle Sirene di Marina Grande di Scilla fino a Punta Faro in Sicilia e ritorno, un evento mai fatto fino ad oggi, con il kit dello Shuttle Bike, una bici sormontata su due galleggianti gonfiabili, un propulsore ad elica comandato dai pedali con le ruote ed un timone, quindi una due ruote anfibia, tutto Made in Italy, brevettato dall’ingegnere Roberto Siviero.

Da ormai sedici anni nessuno ha più tentato di sfidare tale record, detenuto dal nuotatore pentatleta Francesco Di Fede, Messinese, che nel 1997 ha stabilito il tempo di 53’ 31” 3 su MTL 5465 di attraversata di sola andata, mentre adesso si tenterà anche il ritorno.

L’evento viene patrocinato dal Consiglio Regionale della Calabria, Provincia di Reggio Calabria, Comune di Scilla, Comune di Campione D’Italia e dal Casinò di Campione D’Italia,

oltre che è stato iscritto al Guinness World Record, per la tipologia e la difficoltà, considerando che si sviluppa in andata e ritorno.

PROGRAMMA MANIFESTAZIONE giorno 12/10/2013

Riunione tecnica con il personale e imbarcazioni in assistenza ore 10,30;

Verifica imbarcazioni, materiali per assistenza e preparazione alla partenza ore 11,30;

Partenza dalla spiaggia marina Grande di Scilla ore 12,00;

Giro di boa a Punta Faro Messina (Sicilia) ore 12,50 circa;

Arrivo sulla spiaggia Marina Grande di Scilla ore 14,00 circa.

A sostenere l’iniziativa con un supporto in mare ci saranno varie associazioni, Lega Navale Delegazione di Scilla, Associazione Marinai d’Italia sezione Scilla, Protezione Civile, Associazione Culturale “Chianalea” con l’imbarcazione il “LUNTRI”, Gruppo Canoisti P.I.E.C.C., MASCI Gruppo Scaut Adulti Scilla, gruppo barcaioli delle gare di nuoto. Le varie associazioni avranno compiti ben definiti sul tracciato dal supporto al soccorso.