Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, L.Pro/2 Playout: alle 15.30 Hinterreggio-Gavorrano, per i reggini conta solo vincere

Notice: Trying to get property of non-object in /var/www/vhosts/sport.strill.it/httpdocs/wp-content/themes/sahifa/framework/parts/post-head.php on line 73

Calcio, L.Pro/2 Playout: alle 15.30 Hinterreggio-Gavorrano, per i reggini conta solo vincere

hintereggio_logo

Vincere e conquistare la finale. Non ci sono altre strade per l’Hinterreggio che questo pomeriggio al Granillo avrà solo un risultato a disposizione contro

il Gavorrano nel playout per scongiurare il ritorno in Serie D.

I reggini hanno visto azzerarsi il vantaggio della migliore posizione in classifica perdendo sul terreno di gioco dei toscani per 2-1.

Occorrerà imporsi con qualsiasi punteggio per proseguire il proprio percorso nella strada che conduce alla salvezza.

Quello di andata è stato un match deciso dagli episodi e caratterizzato da un evidente equilibrio tra le due formazioni.  Saranno i dettagli a fare, dunque, la differenza.

Nell’arco di Venuto, però, ci sarà una freccia in più rispetto ai novanta minuti.  La freccia, ad essere precisi, perché Carbonaro non è uno qualunque, ma l’uomo che ha cambiato il volto alla formazione biancazzurra dopo il mercato di gennaio con gol e assist e la cui assenza, nel corso del campionato, è stata quella che più si è sentita, così come nel primo scontro del playout.

Non sarà della sfida l’altro uomo di talento della fomazione reggina, Khoris, squalificato, così come gli infortunati Trentinella e Malara.

L’Hinterreggio avrà sulla sua strada quella vecchia volpe di Corrado Orrico.  L’ex allenatore dell’Inter ha rinunciato alla vita da pensionato per tornare in panchina ,mettendosi in gioco in Seconda Divisione.

In settimana ha lavorato soprattutto sulla testa dei suoi e potrà contare praticamente sull’organico al completo.

Chi la spunterà se la vedrà probabilmente con il Rimini, che nei playout dell’altro girone ha espugnato il terreno di gioco del Valle d’Aosta con il punteggio di 2-0.

Il fischio d’inizio, come da accordi tra le due società per motivazioni logistiche della squadra ospite, è stato anticipato alle ore 15.30.