Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, cresce l’attesa per il Premio StadioRadio 2013

Calcio, cresce l’attesa per il Premio StadioRadio 2013

Cresce l’attesa in vista della cerimonia di premiazione che si terrà il prossimo 15 Giugno, quando a Bovalino, verranno incoronati i migliori del campionato di Eccellenza 2012-2013. E’ la quinta edizione del Premio StadioRadio, organizzata dalla redazione di StadioRadio.it, manifestazione patrocinata dalla Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Calabria, dalla Provincia di Reggio Calabria e  dell’Amministrazione Comunale di Bovalino, che si terrà in piazza Camillo Costanzo a Bovalino Marina. Su un palco istallato per l’occasione saliranno i migliori dell’ultimo torneo di Eccellenza, ma non solo, infatti sono molte le sorprese e i riconoscimenti che verranno consegnati durante il corso della serata. I vincitori per i premi in concorso sono: Alessandro Occhiuzzi (Roccella) miglior Portiere,  Oliva  Giuseppe (Roccella) miglior difensore, Sergio Lombardo (Nuova Gioiese) miglior centrocampista,  Marius Pascu (Nuova Gioiese) miglior attaccante, Marco Sorgiovanni (Roccella) è il miglior under, Francesco Ferraro (Roccella) miglior Allenatore. Per la categoria arbitri saranno premiati Cosso di Reggio Calabria, mentre per gli assistenti Sifonetti di Rossano, Sciammarella di Paola e Sorrenti di Taurianova. Molti i premi fuori concorso come quello alla carriera che verrà consegnato a Francesco Parrotta del Guardavalle e quello consueto della Gazzetta del Sud che premia la giovane promessa, riconoscimento che andrà a Livio Di Finizio del Rende. Un’altra nota va spesa per una consegna speciale che si terrà la stessa sera, infatti sul palco di StadioRadio salirà la O.N.L.U.S. “un azione per un sorriso” associazione che si occupa di beneficenza nel territorio calabrese e che donerà un defibrillatore alla scuola calcio Don Bosco di Monasterace, un altro bel momento in una serata ricca di tante altre sorprese. La manifestazione, ormai un cult del panorama dilettantistico calabrese, si avvia ad un altro grande successo di pubblico e mediatico, in una edizione interamente dedicata ad Eugenio Cuzzocrea, Assistente capo presso il Commissariato di P.S. di Bovalino oltre che Commissario di Campo della FIGC, scomparso prematuramente a soli 46 anni lo scorso 17 Febbraio.