Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, Promozione finale play off. La Gallicese recupera in extremis Pippo Fontana

Calcio, Promozione finale play off. La Gallicese recupera in extremis Pippo Fontana

Gara 2 play off. Si gioca a Rosarno contro i neroverdi  di Morelli che in campionato
hanno battuto la Gallicese sia all’andata che al ritorno. Recupera  in extremis “ super
Pippo” Fontana dopo il lungo infortunio ed è importantissimo.

Non è stato facile superare l’arcigno Gioiosa Jonica di Cosimo Silvano. Una gara
intensa, giocata sul filo dei nervi, alla fine la maggiore qualità dei gallicesi si è
avvertita. Adesso nella fase successiva si affronta la Palmese a Rosarno.
Una Palmese ha avuto un comportamento inversamente proporzionale alla
Gallicese.
Avvio stentato, nel girone discendente ha recuperato i tanti punti di svantaggio
conquistando in extremis la seconda piazza. Ha gente di qualità come Mirko Tripodi,
Antonio Tedesco lo stesso Tuoto. E’ ben allenata da Morelli.
A Rosarno dunque contro la Palmese una partita “secca”. La Gallicese ha un unico
risultato, la vittoria. Non ci saranno La Cava ed Amodio squalificati.
Dice il “ tutto fare” Natale Gatto : potevamo chiudere meglio la stagione regolare, il
prolungato infortunio  di Pippo Fontana per il nostro “ sistema” di gioco ci ha
nociuto, ci attendiamo qualcosa in più a Rosarno da Nino Chirico. Andremo a
Rosarno con la mentalità giusta.
Sin qui Natale Gatto.
Pasquale Casciano è ottimo “ motivatore”, vuole una pronta “impennata” dei suoi
ragazzi. Sta studiando nei minimi particolari la disputa. Ci sono delle assenze per
squalifica importanti come il centrale difensivo La Cava e il tre quartista Amodio.
Giocherà sin dall’ avvio l’ottimo Mimmo Giunta , Manuel Monorchio è squalificato.
In preallarme Aiello per sostituire La Cava. 
In difesa Alampi e Gianni Marcianò sono una garanzia. Giocherà sin dall’avvio il
recuperato in extremis  Pippo Fontana ( non gioca da più di tre mesi) ?
A metà campo Libri, Ciccio Marra e l’esperto Peppe Aquilino a dettare i tempi.
Pasquale Casciano è la terza volta che è ai “spareggi” per l’ Eccellenza( Reggio Sud,
Bocale e adesso Gallicese). Ha allenato anni fa in Eccellenza con il Bocapellaro.
Mix di gioventù ed esperienza, continuità di rendimento : è questo il “ ruolino di
marcia” della compagine allenata da Pasquale Casciano .
Il presidente Peppe Cartisano, il vice Antonio Lo Presti e il dinamico Paolino Tripodi
chiamano a raccolta i propri tifosi . Un esodo gallicese verso Rosarno. Una disputa
che può valere il ritorno in Eccellenza. Non sarà facile contro una Palmese che ha
tradizione e blasone. Da Gallico partirà un pullman.
Il “ vivaio” è  , insieme alla splendida struttura del “ Lo Presti”, è il punto di forza
della società. Il settore giovanile porta il nome dell’indimenticabile Carlo
Pontorieri.

Giuseppe Calabrò