Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, prima categoria: Villa San Giuseppe straripante contro il Lazzaro

Calcio, prima categoria: Villa San Giuseppe straripante contro il Lazzaro

Villa San Giuseppe  4   – Lazzaro  0                                                               I categoria
Marcatori : al  4 Sinicropi, al 32 e al 37 Cosoleto(rig), al 71 Nicolazzo (rig) 

Villa San Giuseppe : La Ruffa 6 ( al 46 Votano 6,5), Tramontana 7, Fedele 7, Sinicropi 7,5, De Berardini
7,Catalano 7,5, Cosoleto 8 ( al 65 Bueti  6), Scopelliti 7,5, Orlando 7, Nocera 7,5, Nicolazzo 7,5 (al 75
Condello s.v.) . All. Solendo 
Lazzaro : Romeo 5, Palamara 5, Polito 5,5, Belluno 5, La Bella 5, Quartullo 5 (al 24 Caserta 5), Tripodi 6,
Mammì 6, Putortì 6, Ficara 6,De Stefano 6. All. Greco     
Arbitro-Franco di Locri 6
Gallico-
Concede il “ bis” in maniera straripante il Villa San Giuseppe del presidente Pasquale Gattuso e del “ diggì”
Luigi Germanò. Batte con un poker di reti il rimaneggiato ad abulico Lazzaro ( un solo giocatore in panchina)
e lo scavalca in graduatoria. Il doppio turno interno viene sfruttato al meglio e contro dirette concorrenti
per la salvezza. Nelle ultime due dispute attacco sfavillante , ben sette centri e nessuna rete subita.
“ Attenti a quei due”, Ciccio Cosoleto ( otto centri) e Roberto Nicolazzo ( sei) stanno facendo la differenza in
avanti  ben supportati dall’ esterno Orlando.
A centro campo Santo Scopelliti sta dettando i tempi , brillanti i cursori Catalano e Sinicropi.
Il giovane Nocera ha tocchi deliziosi, si sta facendo pure smaliziato. In difesa Tramontana e De Berardini
garantiscono sicurezza.
Fin troppo facile il “derby” per la formazione di Massimo Solendo. E’ partita sprint e già al 4 è in rete con il
fluidificante Sinicropi, ex Hintereggio.
Al 32 il raddoppio del “ matador” Ciccio Cosoelto che fa “ tris” cinque minuti più tardi. Remissivo ed
impacciato il Lazzaro ( aveva chiuso il girone d’andata addirittura al terzo posto) . Il Villa San Giuseppe cala
il poker con il lungagnone Roberto Nicolazzo.  Esce La Ruffa per Votano.
Nel finale di gara c’è posto anche per Bueti e per Giandomenico Condello.  
Ultimi 180 minuti da brividi. E’ un Villa San Giuseppe alla ricerca dell’impresa, si è in corsa per evitare i play-
out. Contro la Benestarnatilese e in casa contro l’Africo bisogna far bottino pieno. Non sono concessi errori
o distrazioni. Si è a due punti dalla zona salvezza. Bisogna crederci.
Un Villa San Giuseppe che carica le batterie, si vuole una compagine al top ella condizione atletica e
mentale. Dice il “ diggì” Luigi Germanò: in questi 180 minuti ci giochiamo un’intera stagione. Non possiamo
sbagliare.

Giuseppe Calabrò