Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, Prima Categoria: tre punti per il Villa San Giuseppe contro il Palizzi

Calcio, Prima Categoria: tre punti per il Villa San Giuseppe contro il Palizzi

Villa San Giuseppe 3    – Palizzi  0                                                                 I categoria

Marcatori :al 57 Scopelliti, al 61 Cosoleto,all’ 84 Bueti  

Villa San Giuseppe :  La Ruffa 7, Tramontana 7, Fedele 7, Sinicropi 7 (al 76 Bueti 7), D’Andrea 7, Catalano 7.

Orlando 7, Novera 7, Cosoleto 7,5 (al 65 Pizzimeti s.sv.), Scopelliti 8, Nicolazzo 8 (all’86 Ficara s.v.). All.

Solendo  

Palizzi : Molla 6, Cara 6, Minniti 6,5, Paone 5, Jacopino 6, Rodà 6, Proietto 6, Azzize 6, Basno 6 (al 65 Zirilli

s.v.), Romeo 5 , Iriti 5( al 65 Zavettieri s.v.). All. Paone      

Arbitro-Sicilia di Cosenza 6

Gallico-

Un veemente  finale di primo tempo ( negli ultimi cinque minuti colpiti per ben tre volte i legni della porta

ospite) e un ringalluzzito secondo tempo consentono ad un energico Villa San Giuseppe di piegare in

maniera sostanziosa un Palizzi che era avanti in graduatoria di ben sei punti.

Settima vittoria stagionale per i ragazzi del presidente Pasquale Gattuso , un successo quanto mai utile per

una graduatoria precarica che va assolutamente impinguata e sostenuta. Tre punti che giovano al morale

dopo una serie sfortunata di circostanze e qualche torto arbitrale.

E’ la giornata di Santo Scopelliti, una rete d’autore, che ha sbloccato il risultato e soprattutto del

lungagnone Roberto Nicolazzo a cui è mancato solo il gol. Delizioso l’assist per il “ matador” Ciccio Cosoleto

per il raddoppio.

Il tris è firmato da Bueti.

La prima mezz’ora è stata abbastanza sofferta per il Villa san Giuseppe che ha avvertito più del previsto

l’importanza della posta in palio. Negli ultimi cinque minuti finali del primo tempo una reazione veemente

ma sfortunata. Ben tre legni colpiti con Sinicropi, Nicolazzo e Cosoleto.

Buona la prova in difesa di D’ Andrea, ottimo il timbro atletico di Catalano. Una sicurezza il portiere La

Ruffa. Capitan Peppe Tramontana un baluardo insieme a Sinicropi e Fedele. Verve e spigliatezza atletica

di Orlando e Nocera.

Il Palizzi si è spento nella ripresa. Non ha abbozzato nessun tentativo di rimessa offensiva.

Tre gare all’epilogo. Il Villa San Giuseppe è di nuovo in casa domenica prossima. Si affronta un’altra diretta

concorrente per la salvezza, il Lazzaro, che ha un punto in più in graduatoria.

Un match decisivo e tutto reggino per evitare i play out.  Il Villa San Giuseppe vuole concedere il “ bis” e

sfruttare al meglio il calendario favorevole

Giuseppe Calabrò