Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Eccellenza: riapre la campagna trasferimenti. Spanti e Bonadio richiesti dalla Villese

Eccellenza: riapre la campagna trasferimenti. Spanti e Bonadio richiesti dalla Villese

A Isola Capo Rizzuto si interrompe la striscia positiva che durava da sei giornate  del generoso Catona.

Sfortunata ( due pali con Cormaci) esibizione dei ragazzi di Totò Barillà che sono usciti dal terreno di gioco fra gli scroscianti applausi , ma i complimenti non fanno punti. Ottima l’esibizione del “ fuori quota” Fresca e soprattutto energico comportamento di Marco Cormaci. Spiace per l’ennesimo “rosso” per il tre quartista Leo Gatto. Ma perché?  Intanto bussa alle porte la gara contro il Bocale.  Entambe appaiate in graduatoria con 16 punti sul “limbo” della tranquillità
Il “derby” ha un sapore particolare. Penultima giornata del girone d’andata in Eccellenza. Al “ Santoro” di Villa San Giovanni è sfida tutta reggina , fra le due stremità della città,  Catona e Bocale. Due “  matricole” che si ritrovano e che si sono già affrontate in Coppa Italia ( ha avuto la meglio il Bocale).
Sono passati quattro mesi da quell’incontro di Coppa e sono cambiate parecchie cose. Il Catona  dopo l’utile e salutare sconfitta “ agostana” ha rinforzato l’organico con i giusti inserimenti ( Leo Gatto, Postorino, Pesto) dando piena fiducia al tecnico Totò Barillà. I “ cugini” del Bocale hanno avuto parecchie peripezie, hanno sostituito l’emergente e giovane Peppe Carella con l’argentino campione del mondo Pasculli. Bocale che due anni fa era già stato In Eccellenza.
Il Catona conta di schierare la migliore formazione. Totò Barillà conosce molto bene gli avversari. Sta studiando tatticamente la disputa con la solita meticolosità. Giocherà con le due punte? O sarà il solitoCatona con il dinamico centrocampo folto e molto rapido ?  Entrambe le contendenti aspirano a raggiungere al più presto il posto della tranquillità.
Si sono riaperte le liste. “ Rosa” che sarà sfoltita. Andrà via qualche pezzo pregiato? Arriverà un’altra punta?
Intanto è ritornato a Catona il “ fuori quota” Cullari. Spanti e Bonadio sono stati richiesti dalla Villese.
Rimangono l’attaccante Prestipino e il portiere Dall’ Arche insieme a Gatto e Cormaci. Oggeto del desiderio è il centrocampista Alfredo Carrozza, ex Messina ed Hintereggio.   

Giuseppe Calabrò