Home / sport strill it archivio / Altro Calcio / Calcio, Serie B: le decisioni del giudice sportivo

Calcio, Serie B: le decisioni del giudice sportivo

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA

REA Angelo (Varese): per comportamento non regolamentare in campo (Terza sanzione); per avere, al 20° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito violentemente un  avversario con un pestone.

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

ALHASSAN Masahudu (Novara): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al 48° del secondo tempo, all’atto dell’ammonizione, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti dell’Arbitro, afferrandolo per un braccio.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMONIZIONE

ANANIA Luca (Padova): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Seconda sanzione); per avere, al 22° del primo tempo, all’atto dell’ammonizione, rivolto all’Arbitro un’espressione ingiuriosa.

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ARMELLINO Marco (Reggina): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

BALDANZEDDU Ivano (Juve Stabia): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

MARTINETTI Daniele (Varese): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

VASTOLA Gaetano (Virtus Lanciano): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER  UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CARROZZIERI Moris (Varese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

DOS SANTOS MACHADO Claiton (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

FOFANA Mohamed (Virtus Lanciano): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

GOIAN Dorin Nicolai (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

SAMMARCO Paolo (Spezia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).