Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Rivas tra mercato e polivalenza

Reggina, Rivas tra mercato e polivalenza

Le voci di mercato su Rigoberto Rivas sono abbastanza normali e la situazione è abbastanza fluida.  Se arriva una situazione che porta vantaggio economico alla società e al calciatore se ne può parlare, altrimenti le cose restano come sono.

Nel frattempo, a giudicare dall’amichevole di Vibo, Alfredo Aglietti pare iniziare ad apprezzarlo per la possibilità di schierarlo in più posizioni.

In occasione dell’amichevole con la Reggiomediterranea lo si è visto schierato alto a destra nel 4-4-2, contro la Vibonese è passato in attacco.

La penuria di attaccanti ha obbligato il tecnico a provarlo come seconda punta, in una zona di campo dove già l’anno scorso Marco Baroni lo aveva addirittura provato unico centravanti.

Nel gioco di Aglietti le sue caratteristiche si sposano con la possibilità di giocare da seconda punta.  È l’effetto della scelta di tenere gli attaccanti vicini, con uno che va incontro alla palla a chiamare fuori un centrale e l’altro che va in profondità

E nessuno ha la velocità dell’honduregno per beffare le linee avversarie.  Considerate l’abbondanza di esterni e al momento la poca disponibilità di attaccanti, la polivalenza di Rivas è una buona notizia per Alfredo Aglietti.