Home / sport strill it archivio / Reggina-Reggiana, Baroni: “Lenti nel palleggio dopo il vantaggio, poi siamo tornati a fare quello che sappiamo”

Reggina-Reggiana, Baroni: “Lenti nel palleggio dopo il vantaggio, poi siamo tornati a fare quello che sappiamo”

La Reggina certifica l’ottenimento della salvezza e si lancia nella corsa play off.    Il successo contro la Reggiana è arrivato al fofinish.

“Oggi – ha detto il tecnico – è stata una partita complicata, contro una squadra in salute. Che corre, che non molla mai. Che ha recuperato tantissimi risultati. Adesso c’è da mettere velocemente alle spalle questa partita, recuperare energie ed andare a giocare un’altra partita fondamentale”.

“Abbiamo – ha proseguito il tecnico –  impattato subito molto bene ed è già la seconda volta che ci capita di andare subito in vantaggio. Lì la squadra ha iniziato ad essere lenta nel  palleggiare. Tra primo e secondo tempo ho chiesto alla squadra di riaccendere l’intensità. Siamo stati bravi perchè abbiamo creato i presupposti per il raddoppio. Merito alla squadra che ha saputo reagire”.

E sulla vittoria nel finale :”Loro erano scesi un pochettino dal punto di vista della corsa, della reattività. Noi ci siamo alzati, siamo andati ad attaccare gli esterni e a mettere dentro dei palloni. Siamo tornati a fare quello che dovevamo fare”.

Baroni non ci sta a sentir parlare di  gara “sporca”. “Ci sono partite – ha evidenziato –  che devi essere bravo ad adattarti. Si giocava contro una squadra che ha dato battaglia a tutti. Sa dare ritmo. Ha corsa. Al di là della classifica. Ci siamo calati nella partita. Loro, tra l’altro, prediligevano di più il palleggio, con Kargbo che andava addosso ai difensori. Sono partite fisiche e devi essere bravo ad affrontarle. Nel primo tempo avevamo fatto molto bene, poi siamo andati a fare una partita di palleggio che non ci appartiene”.