Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: il missile di Liotti spazza via due perplessità in un colpo solo

Reggina: il missile di Liotti spazza via due perplessità in un colpo solo

Perché il Missile di Liotti si prenda un posto di rilievo nella storia della Reggina occorre che, alla fine, si arrivi a qualcosa di importante.

Nel frattempo pesa come un macigno nell’economia di questo campionato, perché restituisce certezze agli amaranto e forse le toglie agli avversari. Al di là del valore enorme dei punti conquistati con il successo nello scontro diretto con la Ternana.

Il tiro di Liotti, però, cancella due perplessità in un colpo solo che gravavano sulla testa della Reggina.

Il primo era relativo al fatto che gli amaranto non segnassero praticamente mai da fuori area e anzi ci provassero davvero poco.  L’esterno di Pizzo con il suo sinistro ha timbrato una realizzazione che spezza il filone negativo che rare volte era stato interrotto. Tra le conclusioni dalla media distanza andate a bersaglio si ricordano il tiro-cross di De Francesco all’esordio a Francavilla e uno dei due gol di Corazza Potenza.

L’altro, invece, riguardava il mercato di gennaio.   Né Liotti, né Nielsen, né Sarao avevano, al momento, dato quel quid in più alla rosa amaranto. Si ipotizzava addirittura il loro ingresso avesse alterato qualche equilibrio.

A confutare la tesi è arrivato il jolly di Liotti contro la Ternana che vale una delle vittorie più importanti fino al momento.