Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: tre calciatori in uscita, Taibi: ‘Gli spazi si ridurranno ulteriormente’

Reggina: tre calciatori in uscita, Taibi: ‘Gli spazi si ridurranno ulteriormente’

La Reggina potrebbe effettuare dei movimenti in uscita. Massimo Taibi, in un’intervista alla Gazzetta del Sud, ha confermato l’idea di non voler far partire nessuno.

A cambiare le carte in tavola potrebbero essere le richieste dei tesserati di andare a giocare di più, soprattutto qualora dovessero avere pretendenti.

Al momento si tratta di uno scenario che riguarda tre calciatori.

Il primo è Ciccio Salandria. Non convocato contro la Cavese, dovrebbe essere ad un passo dal Catania. La Reggina è pronta a liberarlo, lui sta riflettendo.

Lasciare la Reggina gli peserebbe, l’interesse del Catania lo lusinga, ma allo stesso tempo sembra esserci di capire che tipo di situazione c’è ai piedi dell’Etna. Imbarcarsi in una una piazza così impegnativa, senza le condizion giuste rischia di essere un rischio.

Taibi, però, vede vicina la chiusura della trattativa: “Nel corso della settimana potrebbe chiudersi. Bruno Cirillo sta lavorando in questa direzione. Il calciatore ha accettato di buon grado l’eventualità di un trasferimento in Sicilia. Siamo in attesa”.

C’è ressa, invece, sulla corsia mancina. Con l’arrivo di Liotti, Rubin rischia di finire ancora più ai margini. Al momento Toscano gli ha preferito Bresciani e spesso Rolando adattato. Anche per lui Taibi è chiaro: “Ho parlato con lui. Al nord ci sono società che lo stanno seguendo. Si tratta di un professionista serio. Non intendiamo mandare via nessuno, ma è chiaro che, per qualcuno, gli spazi si ridurranno ulteriormente”.

Riflette anche Doumbia, anche per lui le richieste non mancano :”E’ stato richiesto dalla Cavese”.