Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Crotone, primo colpo in arrivo e c’è una nuova idea per l’attacco di Stroppa

Crotone, primo colpo in arrivo e c’è una nuova idea per l’attacco di Stroppa

Il Crotone ha ormai metabolizzato la retrocessione in Serie B. C’è la consapevolezza che il gruppo pitagorico possa dire la propria in un torneo, dove la capacità organizzativa e dirigenziale del club rossoblu può fare la differenza.

Lo si è capito dal fatto che un tecnico preparato come Giovanni Stroppa non ha avuto particolari remore nel lasciare un club importante come il Foggia e prendere la strada della Calabria. Adesso, però, è il momento di programmare la prossima stagione, a partire dal ritiro e finendo al calciomercato.

Cambia la sede del ritiro

I calabresi lasceranno Moccone come sede del ritiro e si trasferiranno a Cotronei.   Una scelta che certifica ancora una volta la voglia di preparare l’anno in Calabria, senza andare a scegliere sedi al Nord.  All’identità la famiglia Vrenna ci tiene, d’altronde il Crotone da tempo ormai è il simbolo di una regione intera.

Ma c’è ansia di capire come la squadra sarà strutturata, perchè quello cadetto è un torneo impegnativo e bisognerà dare seguito alle ambizioni, neanche troppo velate, di pronta risalita in massima serie.

Crotone: due nomi importanti

Il club sembra essere molto ottimista sulla possibilità di prolungare il prestito di Simic.  Non è stato esercitato il diritto di riscatto, ma dalle parti di Milanello il sodalizio pitagorico può contare su rapporti privilegiati con il calabrese Mirabelli.  Il difensore sa che in B troverebbe molto più spazio ed anche che Crotone rappresenta il trampolino di lancio migliore per un giovane che vuole affermarsi.

Per l’attacco si punta a creare una batteria di calciatori molto ampia.  Pur non partendo titolare, si sta valutando l’opportunità che Carretta della Ternana possa essere un uomo giusto da affidare a Giovanni Stroppa. Considerato il 3-5-2 adottato dal tecnico occorrerà trovare calciatori che sposino alla perfezione loro caratteristiche con quelle di prima punta e seconda punta.