Home / sport strill it archivio / Crotone – Una mattinata sulle due ruote per lo sport e per l’ambiente

Crotone – Una mattinata sulle due ruote per lo sport e per l’ambiente

Le condizioni atmosferiche non proprio ottimali non hanno impedito lo spettacolo del ciclismo nelle strade della città in occasione della seconda edizione del trofeo Città di Crotone.

Uno sport popolare ed amato è tornato nella città dello sport con la seconda edizione del trofeo “Città di Crotone” valido come prima prova del Campionato Regionale UISP

Promosso da Ciclofficina TR22O in collaborazione con ASD Kroton Cycling con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport e dell’Assessorato ai Quartieri la competizione, partita da via Miscello da Ripe, ha visto ai nastri di partenza il meglio del ciclismo regionale.

I cinquanta atleti hanno percorso un circuito di 3,5 Km che ha attraversato via Claudio Crea, via Silvio Carpino, via Giovanni Paolo II, viale Regina Margherita ripetendo quindici volte il percorso fino all’arrivo posto a via Miscello.

A vincere è stata soprattutto la passione per il ciclismo.

La passione con la quale Giuseppe Aiello e Giuseppe Macirella e tutto lo staff di Ciclofficina TR22O promuovono questo sport e l’utilizzo della bicicletta come mezzo di mobilità alternativa.

Una passione sostenuta dall’amministrazione Comunale che più volte ha affiancato i giovani promotori nelle manifestazioni che si sono già tenute in città.

L’evento, infatti, non aveva solo una matrice agonistica ma anche finalità di sensibilizzare sull’uso della bici, di rispetto dell’ambiente.

“Crotone conferma anche attraverso uno sport popolare come il ciclismo la sua vocazione sportiva e di essere palcoscenico ideale per ogni attività agonistica. Il movimento sportivo crotonese è in crescita proprio grazie all’associazionismo che con grande dedizione contribuisce in questo senso. Ringrazio di cuore Ciclofficina per la passione che mette nella promozione di uno sport così nobile. Come amministrazione crediamo fermamente nella mobilità alternativa. Abbiamo infatti promosso il Park and Ride, acquistando biciclette, anche a pedalata assistita per consentirne l’utilizzo per persone di tutte le età, che a breve saranno messe a disposizione di cittadini e turisti” dichiara l’assessore allo Sport e Turismo Giuseppe Frisenda.

“Puntiamo alla vivibilità creando le condizioni affinché la città si presenti sempre più bella ed ospitale. Per questo stiamo intensificando la riqualificazione di strade e delle aree verdi. Manifestazioni come quelle odierne consentono anche di poter vivere la città in maniera alternativa e piacevole” dichiara l’assessore al Verde Pubblico Caterina Caccavari.

Fondamentale è stato l’apporto per la buona riuscita della manifestazione sportiva la collaborazione dei cittadini e la presenza sul percorso delle Forze dell’Ordine, degli uomini del Comando della Polizia Municipale e dei volontari.