Home / sport strill it archivio / Reggina, La Gazzetta dello Sport: ‘Un dirigente di Lega Pro interessato al S.Agata’

Reggina, La Gazzetta dello Sport: ‘Un dirigente di Lega Pro interessato al S.Agata’

E’ un finale di stagione importante quello che la Reggina sta vivendo. Sia perchè la società onorerà tutti gli impegni che, se non mantenuti, avrebbero prodotto penalizzazioni per la prossima stagione, sia perchè bisognerà sedersi attorno ad un tavolo con al curatela.

Allo stato attuale, fino al 30 giugno, la società di Mimmo Praticò ha diritto al nome Reggina ed usufruire del S.Agata, in nome di una concessione fino al 2020 che la curatela fallimentare della Reggina Calcio ha.

Ora cosa potrebbe accadere?  O verrà rinnovato il canone di 108mila euro annuali oppure tutto ciò che i curatori hanno in mano sarà messo all’asta.

Secondo quanto rivela La Gazzetta dello Sport nella sua edizione calabro-sicula interessato al centro sportivo ci sarebbe un dirigente di una società di Lega Pro.

“Chissà che non sia un passo per rilevare l’intero pacchetto azionario del club”  è il dubbio che pone Lorenzo Vitto, autore del pezzo.