Home / sport strill it archivio / Vibonese, Campilongo: ‘In campo non ci vanno le vecchie glorie del Catanzaro, ma i giocatori attuali’

Vibonese, Campilongo: ‘In campo non ci vanno le vecchie glorie del Catanzaro, ma i giocatori attuali’

L’obiettivo è prolungare la serie di risultati utili consecutivi.
Alla Vibonese per centrare la salvezza nel play out contro il Catanzaro bastano due pareggi.
“In queste due settimane – ha detto il tecnico Campilongo – abbiamo fatto un buon lavoro. Fino all’ultima partita siamo stati bene fisicamente, perciò abbiamo lavorato prevalentemente sulla tattica e sulla testa dei singoli”.
“La concentrazione e la tensione posso creare delle partite determinare approcci, però credo che arrivandoci con serenità, tranquillità e consapevolezza si può fare bene. Bisognerà tenere alto il livello dell’attenzione, perchè queste partite sono diverse da tutte le altre”.
“La mia squadra – rivela Campilongo – giocherà come ha sempre fatto, con intensità ed ardore agonistico, sapendo che abbiamo raggiunto un traguardo importante. Dopo questo traguardo ci deve esere l’obiettivo, che ci meritiamo per l’intensità che abbiamo avuto da quando sono arrivato. Dall’altro lato c’è una squadra importante, con un certo blasone e che sarà supportata da un grandissimo pubblico. Alla fine a scendere in campo sono i giocatori. Sono felice del fatto che a Catanzaro si siano mobilitate tante vecchie glorie per incitare la squadra, ma in campo ci vanno i giocatori attuali. Vedere uno stadio giallorosso potrà condizionarci per dieci minuti, poi dovremo pensare a correre più dell’avversario”.