Home / sport strill it archivio / Calcio a 5 – La Royal Team Lamezia vince 2-0 a San Cataldo e resta in vetta

Calcio a 5 – La Royal Team Lamezia vince 2-0 a San Cataldo e resta in vetta

LA ROYAL TEAM VINCE 2-0 A SAN CATALDO E RESTA IN VETTA

La doppia “L” Linza-Losurdo consente alla Royal una mini fuga

Con un gol per tempo delle bomber Linza e Losurdo la Royal passa a San Cataldo e ottiene la nona vittoria  stagionale, restando così in vetta col Sandos, che ha battuto il Martina (2-1).

A tratti è sembrato di rivedere la Royal ammirata a Catanzaro, con una quantità industriale di gol falliti. A turno quasi tutte le calcettiste lametine impiegate hanno avuto una o più occasioni per arrotondare il 2-0 finale. Ma vuoi soprattutto per imprecisione che per bravura del portiere siciliano, si è mancato spesso di concretizzare, con la conseguenza che la ‘solita’ Liuzzo ci ha messo tutta la propria bravura per sventare quelle 3-4 occasioni pericolose create dal San Cataldo. Insomma vittoria più che legittima della Royal, ma se si fosse più ciniche sottoporta ci sarebbe più tranquillità nella gestione del match.

Mister Carnuccio modifica il quintetto iniziale che aveva iniziato col Sandos, schierando Liuzzo, Fragola, Mirafiore, Ierardi e Linza. Entreranno poi a turno Mezzatesta, Malato, Losurdo e nella parte finale Marrazzo. Pronti via e c’è da annotare dopo un paio di minuti un bel tiro di Fragola che l’estremo Pilato respinge e Linza non ci arriva per poco. Ma la brava pivot lametina si riscatta poco più tardi con un bel diagonale per l’1-0. Per Erika sono 7 i gol realizzati in 8 gare avendone saltate 3 per infortunio. Da lì in poi la Royal gioca ancor di più a suo agio, ma il limite principale è quello di non concretizzare l’enorme mole di gioco. Anche un rigore per la Royal per fallo su Linza: dal dischetto tira Mezzatesta e palla che colpisce la traversa. Quindi a turno davanti a Pilato si presentano Linza (3 volte), Mirafiore, Mezzatesta e Ierardi ma si va all’intervallo col solo gol di Linza. Dal canto suo San Cataldo non disdegna di attaccare, andando anche vicino alla segnatura e, in un paio di circostanze, è brava come sempre Liuzzo; in altre due invece la palla va vicina al palo.

Nella ripresa per la Royal iniziano Liuzzo, Fragola, Malato, Mezzatesta e Losurdo. La partita ha continui capovolgimenti di fronte, con la Fragola, sempre in campo, tra le migliori, abile come sempre a organizzare il gioco delle sue. Inizia bene la Royal e con Mezzatesta davanti alla porta spreca due volte, al pari di Losurdo che manca la doppietta personale. Ma anche San Cataldo fa temere con due conclusioni a fil di palo. E si arriva al raddoppio- Royal: scorre il 7’ e il bomber Losurdo fa…13! Tanti infatti i gol finora, con un bel sinistro da fuori che si insacca all’angolino. 2-0 Royal. Gara finita? Nient’affatto! Liuzzo, sempre lei, uno dei punti di forza della Royal, deve dire no due volte al San Cataldo. Ma anche la Royal ha almeno altre 3 palle-gol: ci provano Ierardi e due volte Linza, ma anche loro sprecano il tris. E la gara si chiude col San Cataldo che schiera il 5° ‘uomo’ sfiorando il gol, ma ancora Liuzzo devia in angolo.

E così la gara si chiude, la Royal incarta e porta a casa e si prepara ora all’ultima gara del 2016 (riposando poi all’ultima di andata): domenica prossima infatti, arriva al PalaSparti il Fasano, 4° in classifica con 17 punti: ne serve uno aritmeticamente per le Final Eight, ma la Royal vorrà prenderli tutti e tre. In vetta fuga della Royal e del Sandos con 24 punti, sul podio anche il Martina a 18.

TABELLINO:

SAN CATALDO: Pilato, Scarantino, Valenti, Bruno, O. Buggea, Carrubba, Fiorenza, Alotta, Mosca, R. Buggea. All. Calabrò

ROYAL: Liuzzo, Fragola, Malato, Marrazzo, Mirafiore, Mezzatesta, Linza, Ierardi, Losurdo, Pileggi, Tinè, Fucile. All. Carnuccio

ARBITRI: Alfano di Palermo e Sfilio di Acireale. Crono: Inserra di Caltanissetta.

RETI: pt 10’ Linza, st 7’ Losurdo.