Home / sport strill it archivio / Siracusa, Sottil: ‘Per salvarci dobbiamo soffrire come fatto oggi’

Siracusa, Sottil: ‘Per salvarci dobbiamo soffrire come fatto oggi’

Le parole del tecnico del Siracusa al termine della gara vinta contro la Reggina: ‘Ai miei faccio spesso l’esempio della Juventus e Mandzukic che fa il terzino, lo spirito della nostra squadra deve essere questo. Per ottenere la salvezza dobbiamo soffrire come fatto oggi, ma non solo oggi abbiamo fatto bene. La Reggina una identità precisa, con una mentalità offensiva. Noi siamo stati bravi ad attaccare lo spazio dietro i loro terzini. ‘