Home / sport strill it archivio / Juve Stabia troppo forte per un Catanzaro volenteroso, Fontana passa 2-0 al Ceravolo

Juve Stabia troppo forte per un Catanzaro volenteroso, Fontana passa 2-0 al Ceravolo

Ci sono amici la cui visita fa sempre piacere e, più o meno, deve essere stata questa la sensazione che il Ceravolo ha avuto nel riabbracciare il catanzarese Gaetano Fontana.
Al fischio iniziale, però, la fratellanza è stata cancellata da una competizione che ha visto un Catanzaro soccombere di fronte alla sua Juve Stabia.
Le vespe, infatti, hanno fatto valere il pronostico nonostante un Catanzaro volenteroso ed attento a far valere le indicazioni di Zavettieri che, per tutta la settimana, aveva chiesto ai suoi di non farsi schiacciare dalla forza d’urto dell’attacco avversario.
Al 30′ è Ripa a sbloccare il match con un colpo di testa propiziato da un cross di Marotta.
E’, di fatto, l’unica vera occasione per campani che al 54′ ammutoliscono nuovamente i 1800 del Ceravolo: bravo a Sandomenico a piazzare un rasoterra che non lascia scampo a Grandi.
Alla fine arriva una sconfitta che, per quelli che erano i valori alla vigilia, poteva essere in preventivo, ma questo non contribuisce a rendere meno difficile una classifica che vede le aquile pesantemente invischiate nella lotta per non retrocedere.
Finisce tra i fischi del Ceravolo una gara che ha regalato un discreto Catanzaro nella prima frazione e poco altro.
Nella ripresa i giallorossi non sono mai a impensierire una solidissima capolista.
Un terz’ultimo posto che preoccupa, ma che può essere migliorato grazie ad un campinato ancora lunghissimo sebbene il calendario non aiuti. Il Catanzaro nel prossimo turno andrà a far visita al quotatissimo Catania.