Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Zeman: “Altro passo in avanti, ma dobbiamo segnare. Lecce? Quelle perdite di tempo…”

Reggina, Zeman: “Altro passo in avanti, ma dobbiamo segnare. Lecce? Quelle perdite di tempo…”

“Abbiamo preso gol in avvio di ripresa, siamo stati in bambola per dieci minuti. Poi dopo il contraccolpo psicologico abbiamo giocato come sempre”.
E’ costato caro il blackout del secondo tempo alla Reggina che ha perso di misura a Lecce (leggi qui il commento).
Il primo a riconoscerlo è il tecnico Karel Zeman ai microfoni di Radio Gamma No Stop.
“Affrontavamo un avversario più forte di noi – prosegue il tecnico – che è stato messo in difficoltà. Non a caso nel finale preferivano perdere tempo piuttosto che giocare. Questo non è un atteggiamento da grande squadra. Oggi abbiamo fatto meglio del solito, perchè contro un avversario che deve vincere il campionato siamo riusciti a mettergli paura in casa loro. Questo non può che essere un passo in avanti. Inutile guardare la classifica oggi. Sette punti non sono tanti, potevano essere di più e per questo possiamo guardare con ottimismo al futuro”.
Zeman ha ben chiaro quali siano le difficoltà della squadra: “Alleno la squadra per fare gol, non ne facciamo e lì dobbiamo migliorare.